Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Assegno bancario

Che cosa significa "Assegno bancario"?

E’ un titolo di credito mediante il quale un soggetto (traente), che ha fondi disponibili presso una banca, ordina a questa (banca trattaria) di pagare una certa somma di denaro all’ordine proprio o di un terzo. L’assegno bancario è un titolo: all’ordine o al portatore oppure formale.
Se è presente l’indicazione del beneficiario, l’assegno circola secondo il meccanismo della girata; diversamente, se è assente l’assegno circola secondo la consegna manuale.
Per essere valido, l’assegno bancario deve possedere i seguenti requisiti formali: denominazione di assegno bancario; nome della banca trattaria; l’ordine incondizionato dato alla banca incondizionata di pagamento a vista; luogo e data dell’emissione; l’importo in cifre e lettere; il luogo del pagamento; la firma del traente.

"Assegno bancario" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.