Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Patrocinio dei non abbienti (gratuito patrocinio)

Che cosa significa "Patrocinio dei non abbienti (gratuito patrocinio)"?

Si tratta di quell'istituto giuridico, previsto dal nostro ordinamento nel testo unico in materia di spese di giustizia (D.P.R. n. 115/2002, artt. 74-141), che - in attuazione dell'art. 24 Cost. - consente alle persone che non hanno la capacità reddituale di sopportare le spese legali di un giudizio di adire gli organi giurisdizionali o difendersi gratuitamente.
Attualmente, per essere ammessi al Patrocinio a spese dello Stato è necessario che il richiedente sia titolare di un reddito annuo imponibile, risultante dall’ultima dichiarazione, non superiore a € 10.776,33 lordi.

"Patrocinio dei non abbienti (gratuito patrocinio)" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.