Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Rischio (assicurazione)

Che cosa significa "Rischio (assicurazione)"?

In tema di assicurazione, il rischio - inteso come probabilità del verificarsi di un evento negativo - è elemento essenziale del contratto: se il rischio non è mai esistito o se ha cessato di esistere prima della conclusione del contratto, quest'ultimo è nullo.
Nel contratto di assicurazione la misura del premio dovuto all'assicuratore è ragguagliata proprio all'entità del rischio (ad es., nell'assicurazione sulla vita, l'età dell'assicurato è elemento fondamentale). L'assicurato ha l'obbligo di non rendere dichiarazioni inesatte o reticenti circa il rischio del verificarsi dell'evento negativo contro il quale si è assicurato.
Si ha aggravamento del rischio quando aumenti la probabilità che l'evento si realizzi, ad esempio perché l'assicurato inizia a svolgere un lavoro particolarmente pericoloso; si ha diminuzione, al contrario, quando la probabilità di realizzazione dell'evento si ridimensioni.

"Rischio (assicurazione)" nelle notizie giuridiche

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.