Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Miglioramenti

Che cosa significa "Miglioramenti"?

L'ordinamento civile utilizza tale termine per indicare quelle attività volte ad incrementare l'utilità ed il valore di una cosa da parte di chi la detenga o possieda, senza esserne proprietario.
Di regola, il miglioramento fa sorgere in capo al proprietario l'obbligazione di indennizzare l'autore dell'attività. Alcuni esempi sono: il donatario deve imputare alla massa ereditaria la cosa ricevuta in donazione dal de cuius (art. 748 del c.c.); l'usufruttuario ha diritto ad una indennitā per i miglioramenti che sussitano al momento della restituzione della cosa migliorata (art. 985 del c.c.).

"Miglioramenti" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.