Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Diritto di prelazione (contratti)

Che cosa significa "Diritto di prelazione (contratti)"?

Consiste nel diritto di un soggetto di essere preferito rispetto ad altri in relazione a un determinato contratto, sempre che questi possa addivenire alla conclusione del contratto a parità di condizioni: ne è un esempio il diritto di prelazione del coerede sulle quote degli altri coeredi, che conferisce altresì il diritto al c.d. retratto successorio ex art. 732 del c.c..

"Diritto di prelazione (contratti)" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.