Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 74 Costituzione

[Aggiornato al 30/10/2020]

Dispositivo dell'art. 74 Costituzione

Il Presidente della Repubblica, prima di promulgare la legge, può con messaggio motivato alle Camere chiedere una nuova deliberazione [87].

Se le Camere approvano nuovamente la legge, questa deve essere promulgata.

Ratio Legis

Il potere di rinvio attribuito al Capo dello Stato è volto a sollecitare un più attento esame del provvedimento da parte dell'organo legislativo a causa di possibili profili di incostituzionalità.

Brocardi

Promulgatio

Spiegazione dell'art. 74 Costituzione

Il potere di rinvio riconosciuto dalla disposizione in esame può essere esercitato solo per ragioni di legittimità ed opportunità costituzionale della legge, non per motivi di opportunità politica: il Capo dello Stato, infatti, ha funzione di garante super partes delle istituzioni, laddove la discrezionalità circa l'adozione o meno di una legge è prerogativa del Parlamento (ovvero del Governo, ex art. 76 e 77 Cost.).

Tuttavia, è innegabile che il rinvio sia esercizio di un potere anche politico, attesi i possibili riflessi sulle istituzioni. Nella pratica esso è avvenuto, nella maggior parte dei casi, per mancata copertura finanziaria del provvedimento, in violazione dell'art. 81 Cost. Concretamente, il rinvio si accompagna ad un messaggio che indica le ragioni per cui si chiede il riesame. Esso, in applicazione dell'art. 89 Cost., è controfirmato dal ministro competente.

Il potere di rinvio può essere esercitato, per la medesima stesura (non modificata nè emendata) di un testo di legge, una sola volta. Tuttavia, se la legge si pone in contrasto con la Carta Fondamentale, ciò che può addirittura configurare attentato alla Costituzione da parte del Capo dello Stato (art. 90 Cost.), quest'ultimo può ancora rifiutarne la pubblicazione. In tal caso, però, la questione deve essere inquadrata nel conflitto di attribuzione tra poteri dello stato di cui all'art. 134 della Costituzione.

Tesi di laurea correlate all'articolo

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!