Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 607 Codice penale

(R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398)

Indebita limitazione di libertà personale

Dispositivo dell'art. 607 Codice penale

Il pubblico ufficiale, che, essendo preposto o addetto ad un istituto di custodia preventiva o ad un istituto per l'esecuzione di una pena (1) o di una misura di sicurezza, vi riceve taluno senza un ordine dell'Autorità competente [disp. att. c.p.p. 94], o non obbedisce all'ordine di liberazione dato da questa Autorità, ovvero indebitamente protrae l'esecuzione della pena o della misura di sicurezza, è punito con la reclusione fino a tre anni (2).

Note

(1) Non tutti i pubblici ufficiali possono considerarsi soggetti attivi, ma solo quelli preposti ad un carcere giudiziario, come ad esempio il direttore, il vicedirettore, etc.
(2) Qualora il fatto sia stato commesso nelle case di rieducazione dei minorenni e i riformatori non giudiziari, non trova applicazione la norma in esame, bensì le fattispecie criminose ex artt. 323 e 328.

Ratio Legis

La disposizione in esame tutela il bene della libertà personale dei singoli, garantendo anche l'interesse della P.A. ad uno svolgimento corretto delle proprie funzioni.

Spiegazione dell'art. 607 Codice penale

I delitti contro la libertà personale sono posti a tutela della libertà di movimento e di spostamento, che solo lo Stato, per mezzo dei suoi organi giurisdizionali, può limitare. La libertà personale rappresenta un diritto inviolabile ai sensi dell'articolo 13 della Costituzione, prevedendosi all'uopo la riserva assoluta di legge.

La norma in oggetto delinea per certi versi un'ipotesi complementare a quella di cui all'articolo precedente (606), dato che punisce il preposto ad uno stabilimento di detenzione, il quale riceva il soggetto passivo in mancanza dei requisiti e dei presupposti in tema di arresto (art. 380).

Viene inoltre sanzionata la condotta di chi non obbedisca ad un ordine di liberazione dell'autorità giudiziaria, oppure che protragga indebitamente (per un tempo apprezzabile) l'esecuzione della pena o della misura di sicurezza.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

Testi per approfondire questo articolo