Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 745 Codice di procedura civile

(R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443)

Rifiuto o ritardo nel rilascio

Dispositivo dell'art. 745 Codice di procedura civile

Nel caso di rifiuto o di ritardo da parte dei cancellieri o dei depositari di cui all'articolo precedente, l'istante può ricorrere al giudice di pace, [al pretore o] (1) al presidente del tribunale o della corte presso cui il cancelliere o depositario esercita le sue funzioni(2).

Nel caso di rifiuto o di ritardo da parte dei pubblici depositari di cui all'articolo 743, l'istante può ricorrere al presidente del tribunale nella cui circoscrizione il depositario esercita le sue funzioni (3).

Il presidente [, il pretore] (1) o il conciliatore provvede con decreto, sentito il pubblico ufficiale(4)(5).

Note

(1) Le parole "il pretore" e "al pretore" sono state soppresse dall'art.104 del d.lvo 19 febbraio 1998, n.51 recante l'istituzione del giudice unico, a decorrere dal 2 giugno.
(2) Il procedimento descritto dalla norma in esame viene instaurato nell'ipotesi in cui il pubblico depositario si rifiuti o ritardi a rilasciare la copia o l'estratto richiesti, mentre non può riguardare il risarcimento dei danni derivanti dal rifiuto o dal ritardo, per i quali è necessario promuovere un autonomo giudizio di cognizione.
(3) La procedura ha natura e carattere volontario ed il relativo provvedimento viene adottato in seguito all'audizione del pubblico ministero senza che sia necessario instaurare il contraddittorio. Tuttavia, nelle ipotesi in cui appaia utile il pubblico ufficiale viene sentito in camera di consiglio e in contraddittorio con il ricorrente.
(4) Il procedimento viene instaurato con ricorso dal soggetto legittimato a chiedere la copia o l'estratto e si conclude con decreto, privo di natura decisoria secondo la più recente giurisprudenza di legittimità, pertanto insuscettibile di impugnazione ai sensi dell'art. 111 Cost..
(5) Si precisa che nel caso in cui il rifiuto sia stato opposto dal cancelliere il procedimento in esame dovrà essere instaurato nei confronti dell'amministrazione di appartenenza di quest'ultimo, mentre in caso di rifiuto del notaio, il procedimento sarà promosso personalmente nei suoi confronti.

Massime relative all'art. 745 Codice di procedura civile

Cass. civ. n. 2095/2011

Il procedimento avverso il rifiuto del Conservatore dei registri immobiliari (oggi Agenzia del territorio) di eseguire una trascrizione, previsto dall'art. 745 c.p.c., cui rinvia l'art. 113 bis disp. att. c.c., ha natura di volontaria giurisdizione non contenziosa, avendo esso ad oggetto non la risoluzione di un conflitto di interessi, ma il regolamento, secondo la legge, dell'interesse pubblico alla pubblicità immobiliare, cosicché in esso non è ravvisabile una parte vittoriosa o soccombente; non può, pertanto, in tale procedimento, provvedersi alla condanna alle spese, che, se assunta, legittima al ricorso per cassazione, ai sensi dell'art. 111 Cost., avendo tale pronuncia valenza decisoria.

Cass. civ. n. 1629/2010

Le controversie aventi ad oggetto il diritto ad ottenere il rilascio di copie di atti detenuti da pubblici depositari a disposizione del pubblico ex artt. 743 e ss. c.p.c. appartengono alla giurisdizione del giudice ordinario, riferendosi a richieste che, diversamente da quelle rivolte a pubblici funzionari in relazione ad atti da essi detenuti nell'esercizio di funzioni pubbliche e formati nell'ambito di procedure amministrative, non sono dirette a rendere trasparente l'attività della P.A., ma solo a conoscere il contenuto degli atti richiesti per ragioni di carattere informativo, e non essendo dunque necessario attivare alcuna procedura di accesso ai sensi dell'art. 22 della L. n. 241 del 1990.(Fattispecie relativa al diritto ad ottenere copia di sentenze di una commissione tributaria, sulla base di richiesta proposta da un soggetto estraneo al procedimento).

Cass. civ. n. 16853/2005

Poiché, ai sensi dell'art. 2651 c.c., il conservatore ha l'obbligo di trascrivere l'atto anche senza l'ordine del giudice, il capo della sentenza contenente tale ordine non ha fra le parti un autonomo contenuto decisionale che lo renda suscettibile di impugnazione, giacché — in caso di rifiuto del conservatore — il diritto alla trascrizione è diversamente tutelato dalla procedura prevista dagli artt. 2674 c.c., 113 bis disp. att. c.c. e 745 c.p.c.

Cass. civ. n. 370/1995

È inammissibile il ricorso per cassazione proposto in base all'art. 111 Cost. contro il decreto emesso dal presidente del tribunale in sede di ricorso ex art. 2674 c.c., art. 113 bis att. stesso codice e 745 c.p.c. avverso il rifiuto di trascrizione del conservatore dei registri immobiliari, trattandosi di un provvedimento conclusivo di un procedimento che non comporta esplicazione di una attività giurisdizionale in sede contenziosa, in quanto non ha ad oggetto la risoluzione di un conflitto d'interessi, ma il regolamento secondo legge dell'interesse pubblico alla pubblicità immobiliare, e non suscettibile di passare in giudicato, potendo le parti interessate adire la normale via contenziosa per ottenere una pronuncia sull'esistenza del loro diritto.

Cass. civ. n. 10917/1993

Il decreto, reso dal presidente del tribunale, ai sensi dell'art. 745 c.p.c., su ricorso avverso il rifiuto del cancelliere di rilasciare copia di sentenza (nella specie, in ragione del mancato pagamento dell'imposta di registro), non è impugnabile con ricorso per cassazione, a norma dell'art. 111 della Costituzione, trattandosi di atto di volontaria giurisdizione, che è adottato sulla base della audizione di detto cancelliere e senza necessità d'instaurazione del contraddittorio con il soggetto passivo del diritto alla copia, e che, pertanto, non si traduce in statuizione sul diritto stesso (statuizione non ravvisabile in valutazioni al riguardo di tipo meramente delibativo, le quali lasciano impregiudicato quel diritto e la sua tutelabilità in sede contenziosa nel rapporto con l'Amministrazione depositaria del documento.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Il decreto ingiuntivo. Con CD-ROM

    Collana: Legale
    Pagine: 758
    Data di pubblicazione: febbraio 2014
    Prezzo: 78,00 -5% 74,10 €
    Categorie: Decreto ingiuntivo

    L'opera, con formulario e giurisprudenza su cd-rom, è aggiornata al cosiddetto Decreto del fare (L. 98-2013). Il testo, ricco di riferimenti dottrinali e giurisprudenziali, approfondisce le varie fasi del procedimento d'ingiunzione fino ad arrivare al procedimento di opposizione al decreto ingiuntivo. Numerose sono le pronunce della giurisprudenza di legittimità e di merito, nonché della Corte Costituzionale, che hanno via via precisato e confermato l'ambito di... (continua)

  • Il decreto ingiuntivo e l'opposizione

    Editore: CEDAM
    Pagine: 534
    Data di pubblicazione: ottobre 2013
    Prezzo: 45 €
    Categorie: Decreto ingiuntivo

    “Il decreto ingiuntivo e l’opposizione” è un’opera suddivisa in due parti, la prima redatta da Antonio Valitutti, la seconda da Franco De Stefano, che si pone l’obiettivo di fare il punto, anche con riferimento alla giurisprudenza più recente, sul procedimento monitorio, operandone una complessiva rilettura e sottolineandone le potenzialità deflattive derivanti dalla sua attitudine alla definizione, in tempi rapidi e con efficacia di... (continua)

  • Opposizione a decreto ingiuntivo

    Autore: Ianni Giusi
    Editore: Giuffrè
    Collana: Teoria pratica del diritto. Civ. e proc.
    Data di pubblicazione: novembre 2013
    Prezzo: 25,00 -5% 23,75 €
    Categorie: Decreto ingiuntivo

    L'opera approfondisce la vasta tematica dell'opposizione a decreto ingiuntivo, con particolare attenzione alle problematiche di ordine pratico destinate a presentarsi nelle aule giudiziarie. Vengono esaminati tutti gli snodi del giudizio di opposizione, dalle modalità di introduzione, all'istruzione, ai possibili esiti definitori. Sono analizzate, inoltre, le principali questioni sottese agli istituti di cui agli artt. 648 e 649 c.p.c., che consentono alle parti del giudizio di... (continua)

  • Codice dei procedimenti monitori. Procedimenti di ingiunzione e per convalida di sfratto

    Editore: neldiritto.it
    Collana: I codici del professionista
    Data di pubblicazione: maggio 2013
    Prezzo: 70,00 -5% 66,50 €

    La seconda edizione del codice dei procedimenti monitori (di ingiunzione e di sfratto), notevolmente ampliata e aggiornata, tiene conto dei più recenti interventi normativi e giurisprudenziali, sino a tutto il 2012, oltre che degli spunti critici espressi dalla dottrina su ciascun istituto processuale esaminato.

    Si tratta di uno strumento pensato e indirizzato agli operatori del diritto (giudici e avvocati), che potranno rinvenire nel codice esauriente risposta ai quesiti... (continua)

  • Il procedimento monitorio. Decreto ingiuntivo. giudizio di opposizione. Recupero crediti per insoluto su estero

    Editore: CEDAM
    Pagine: 1130
    Data di pubblicazione: marzo 2013
    Prezzo: 90,00 -5% 85,50 €
    Categorie: Decreto ingiuntivo

    L’opera ha per oggetto la materia del procedimento monitorio, sviluppata partendo dall’esame del decreto ingiuntivo per giungere alla fase processuale del giudizio di opposizione. Il volume che tratta di una materia di grande interesse pratico ed attualità, si occupa di esaminare in taglio pratico ed operativo tutte le fasi che caratterizzano il procedimento monitorio. Vengono, pertanto, esaminate nel dettaglio aspetti quali la forma della domanda, i provvedimenti... (continua)

  • Decreto ingiuntivo

    Editore: Ipsoa
    Collana: Manuali professionali
    Pagine: 480
    Data di pubblicazione: maggio 2017
    Prezzo: 45,00 -5% 42,75 €
    Categorie: Decreto ingiuntivo

    Il volume analizza l'istituto del decreto ingiuntivo sotto tutti gli aspetti procedurali: si parte analizzando il decreto ingiuntivo nei suoi elementi essenziali, con particolare riguardo al decreto ingiuntivo quale titolo esecutivo, alle condizioni di ammissibilità, alla notificazione, all'esecutività provvisoria inaudita altera parte e in pendenza di opposizione, al ricorso ed opposizione, all’eventuale sospensione dell'esecuzione provvisoria, fino alla dichiarazione... (continua)

  • Decreto ingiuntivo
    Manuale con formule. Contiene CD-Rom

    Editore: Giuffrè
    Collana: Manuali con formule
    Data di pubblicazione: gennaio 2013
    Prezzo: 52,00 -5% 49,40 €
    Categorie: Decreto ingiuntivo

    Il volume costituisce una guida per il procedimento d'ingiunzione considerato in tutte le sue fasi, da quella a cognizione sommaria sino a quella (eventuale) a cognizione piena che ha luogo con l'inizio del giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo. L'opera oltre a contenere una vasta esposizione aggiornata della produzione giurisprudenziale, nella trattazione sistematica dei singoli argomenti, segue un itinerario improntato ad un percorso ragionato circa le numerose problematiche ed... (continua)

  • L'esecutività del decreto ingiuntivo

    Editore: Giuffrè
    Collana: Teoria pratica del diritto. Civ. e proc.
    Data di pubblicazione: gennaio 2016
    Prezzo: 45,00 -5% 42,75 €
    Categorie: Decreto ingiuntivo

    Il volume analizza l'esecutività del decreto ingiuntivo in tutte le sue possibili esplicazioni, affrontandone i principali problemi pratici e applicativi. Nell'indagine sviluppata convergono profili concernenti, per un verso, la natura spuria del modello monitorio al quale il codice di rito si ispira e, per altro verso, la stessa idoneità di un provvedimento monitorio a fungere in sé da titolo esecutivo. L'elaborazione si snoda nella dicotomia tra fattispecie di... (continua)

  • Formulario dei procedimenti monitori (procedimenti d'ingiunzione e per convalida di sfratto)

    Editore: neldiritto.it
    Collana: Formulari
    Data di pubblicazione: maggio 2013
    Prezzo: 45,00 -5% 42,75 €

    Il ricorso per decreto ingiuntivo è il procedimento più comune per il recupero dei crediti: si tratta di un procedimento speciale, caratterizzato dalla sommarietà della cognizione, al pari di quello di sfratto, ampiamente analizzato nel presente volume, che ha lo scopo di essere molto più veloce del giudizio ordinario che, come noto, è molto lento, nonostante i recenti sforzi del legislatore per renderlo più celere. Il presente Formulario,... (continua)

  • Il decreto ingiuntivo. Con CD-ROM

    Collana: Serie L. Professionale
    Pagine: 896
    Data di pubblicazione: marzo 2013
    Prezzo: 70,00 -5% 66,50 €
    Categorie: Decreto ingiuntivo

    Il procedimento per decreto ingiuntivo rappresenta, come noto, lo strumento più duttile per la definizione rapida ed efficace delle controversie di più semplice decisione. In tempi come gli attuali, in cui le croniche lentezze del processo civile, cui si è cercato, non sembra con fortuna, di ovviare con le numerose riforme del codice di rito poste in essere negli ultimi anni, non consentono di raggiungere la definizione dei procedimenti in tempi rapidi, l'utilizzo del... (continua)