Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 2802 Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

[Aggiornato al 28/02/2021]

Riscossione d'interessi e di prestazioni periodiche

Dispositivo dell'art. 2802 Codice Civile

Il creditore pignoratizio è tenuto a riscuotere gli interessi del credito o le altre prestazioni periodiche, imputandone l'ammontare in primo luogo alle spese e agli interessi e poi al capitale [2791](1). Egli è tenuto a compiere gli atti conservativi del credito ricevuto in pegno.

Note

(1) In tali ipotesi di applicazione della regola dell'attivazione giuridica in capo al creditore pignoratizio, egli si atteggia come un usufruttuario (v. 978).

Ratio Legis

La norma enuncia la regola generale secondo la quale sul creditore pignoratizio incombe il cosiddetto obbligo di attivazione giuridica della cosa, tutte le volte che essa sia rappresentata da un complesso di beni che, per loro natura, vanno gestiti o scambiati.

Relazione al Libro delle Obbligazioni

(Relazione del Guardasigilli al Progetto Ministeriale - Libro delle Obbligazioni 1941)

600 Nell'art. 700, a proposito dell'obbligo del creditore pignoratizio di conservare il credito, ho preferito all'espressione "curare la conservazione del credito" l'altra "compiere atti conservativi del credito" per chiarire che si deve provvedere alla conservazione della ragione creditoria e non alla conservazione delle garanzie del credito.

Tesi di laurea correlate all'articolo

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Pegno e ipoteca. Aspetti sostanziali e risposte giurisprudenziali a questioni pratiche

    Editore: Giuffrè
    Collana: Risposte giurisprudenziali
    Data di pubblicazione: giugno 2013
    Prezzo: 32,00 -5% 30,40 €
    Categorie: Ipoteca, Pegno

    Il presente volume affronta in maniera sistematica ed esaustiva le principali questioni giuridiche che si "agitano" intorno alle figure del pegno e dell'ipoteca, con particolare attenzione alle ricadute pratiche di interesse dell'operatore del diritto, alla luce della più recente giurisprudenza e delle ultime modifiche alla disciplina degli istituti introdotte dal Legislatore. La prima parte del testo, dedicata al pegno, approfondisce le tematiche della natura giuridica,... (continua)