Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 707 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Consegna dei beni all'erede

Dispositivo dell'art. 707 Codice civile

L'esecutore testamentario deve consegnare all'erede, che ne fa richiesta, i beni dell'eredità che non sono necessari all'esercizio del suo ufficio.

Egli non può rifiutare tale consegna a causa di obbligazioni che debba adempiere conformemente alla volontà del testatore, o di legati condizionali o a termine [633, 637 c.c.], se l'erede dimostra di averli giā soddisfatti, od offre idonea garanzia [640, 1179 c.c.] per l'adempimento delle obbligazioni, dei legati o degli oneri.

Ratio Legis

La compromissione dei diritti dell'erede sui beni ereditari si può giustificare solo se necessaria all'esecutore per svolgere l'incarico. In caso contrario si ritiene opportuno consentire all'erede di ottenere il possesso dei beni ereditari.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!