Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 596 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Incapacità del tutore e del protutore

Dispositivo dell'art. 596 Codice civile

Sono nulle (1) le disposizioni testamentarie della persona sottoposta a tutela in favore del tutore (2), se fatte dopo la nomina di questo [346 c.c.] e prima che sia approvato il conto [386 c.c., 263 c.p.c.] o sia estinta l'azione per il rendimento del conto medesimo [387 c.c.], quantunque il testatore sia morto dopo l'approvazione. Questa norma si applica anche al protutore, se il testamento è fatto nel tempo in cui egli sostituiva il tutore (3) [360, 599, 799 c.c.].

Sono però valide le disposizioni fatte in favore del tutore o del protutore che è ascendente, discendente, fratello, sorella o coniuge del testatore.

Note

(1) La nullità è assoluta e insanabile: può quindi essere fatta valere da chiunque vi abbia interesse o d'ufficio dal giudice, in ogni tempo.
(2) E' nulla solo la disposizione in favore dell'incapace, per la restante parte il testamento rimane valido.
(3) La norma non si applica al curatore (v. art. 417 del c.c.) dell'inabilitato, poichè quest'ultimo non è rappresentato ma solo assistito dal curatore.

Ratio Legis

La norma mira a tutelare la volontà testamentaria, impedendo che possano essere fatte disposizioni in favore di soggetti che, per la loro posizione, possono aver avuto influenza sul testatore.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Interpretazione e autonomia del testamento

    Editore: Aracne
    Pagine: 324
    Data di pubblicazione: April 2011
    Prezzo: 18 €
    Categorie: Il testamento

    Le problematiche relative all'interpretazione e all'autonomia del testamento sono spesso oggetto di contenzioso nei tribunali e di particolare interesse per il notaio. Negli ultimi cinquant'anni si sono verificati molti cambiamenti: è stato introdotto il patto di famiglia, mitigando il divieto dei patti successori; l'era di internet e delle nuove tecnologie consentono di disporre per testamento beni un tempo impensabili; la causa del contratto è concepita dalla Suprema Corte... (continua)