Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 1519 quater Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Diritti del consumatore

[ABROGATO]

Dispositivo dell'art. 1519 quater Codice civile

Articolo abrogato dall'art. 146, comma 1 lett. s) d.lgs. 6 settembre 2005, n. 206, Codice del Consumo.

[Il venditore è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene [1476, 1490].

In caso di difetto di conformità, il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione, a norma dei commi terzo, quarto, quinto e sesto, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto [1492], conformemente ai commi settimo, ottavo e nono [1519sexies].

Il consumatore può chiedere, a sua scelta, al venditore di riparare il bene o di sostituirlo, senza spese in entrambi i casi, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro [2058].

Ai fini di cui al comma terzo è da considerare eccessivamente oneroso uno dei due rimedi se impone al venditore spese irragionevoli in confronto all'altro, tenendo conto: a) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse difetto di conformità; b) dell'entità del difetto di conformità; c) dell'eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore.

Le riparazioni o le sostituzioni devono essere effettuate entro un congruo termine dalla richiesta e non devono arrecare notevoli inconvenienti al consumatore, tenendo conto della natura del bene e dello scopo per il quale il consumatore ha acquistato il bene.

Le spese di cui ai commi secondo e terzo si riferiscono ai costi indispensabili per rendere conformi i beni, in particolare modo con riferimento alle spese effettuate per la spedizione, per la mano d'opera e per i materiali.

Il consumatore può richiedere, a sua scelta, una congrua riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto ove ricorra una delle seguenti situazioni: a) la riparazione e la sostituzione sono impossibili o eccessivamente onerose; b) il venditore non ha provveduto alla riparazione o alla sostituzione del bene entro il termine congruo di cui al comma sesto; c) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha arrecato notevoli inconvenienti al consumatore.

Nel determinare l'importo della riduzione o la somma da restituire si tiene conto dell'uso del bene.

Dopo la denuncia del difetto di conformità [1519sexies], il venditore può offrire al consumatore qualsiasi altro rimedio disponibile, con i seguenti effetti: a) qualora il consumatore abbia già richiesto uno specifico rimedio, il venditore resta obbligato ad attuarlo, con le necessarie conseguenze in ordine alla decorrenza del termine congruo di cui al comma sesto, salvo accettazione da parte del consumatore del rimedio alternativo proposto; b) qualora il consumatore non abbia già richiesto uno specifico rimedio, il consumatore deve accettare la proposta o respingerla scegliendo un altro rimedio ai sensi del presente articolo.

Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto [1455].]

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Manuale per la compravendita immobiliare. Con Contenuto digitale (fornito elettronicamente)

    Editore: Fag
    Collana: Casa e immobili
    Pagine: 287
    Data di pubblicazione: maggio 2017
    Prezzo: 29,00 -5% 27,55 €
    Acquistare o vendere proprietà immobiliari (siano esse appartamenti o complessi industriali o terreni) è un'operazione delicatissima che richiede molta attenzione e il rispetto di una normativa spesso complicata e assai articolata. Il manuale guida il lettore in tutte le fasi della compravendita, illustra le soluzioni da adottare in presenza di diverse tipologie di situazioni (ad esempio acquisto di immobili in costruzione, l'accensione di un mutuo, il compromesso e l'atto di acquisto vero e... (continua)
  • Le vendite competitive nel fallimento. Programma di liquidazione e vendita telematica

    Autore: Nigro Tommaso
    Collana: Soluzioni di diritto
    Pagine: 108
    Data di pubblicazione: aprile 2018
    Prezzo: 18,00 -5% 17,10 €
    L'opera è un sussidio di sicura utilità per quanti professionalmente interessati alle vendite competitive nel fallimento, prima e dopo la riforma, al programma di liquidazione e alle vendite telematiche. Gli undici quesiti proposti nel testo corrispondono a problematiche e criticità concrete, cui l'autore garantisce una soluzione attraverso itinerari giurisprudenziali, normativi, prassi, consigli operativi e formule. (continua)
  • La compravendita

    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: settembre 2018
    Prezzo: 46,00 -5% 43,70 €
    Categorie: Compravendita
    Tra gli argomenti trattati: Nozione e causa; Accordo e forma; Oggetto e contenuto; Effetti ed esecuzione; Vendite speciali; Garanzia e responsabilità nella vendita disciplinata dal codice civile; Responsabilità e rischio nella vendita di beni di consumo; L'autotutela nella vendita mobiliare; Il preliminare di vendita; Vendita e fallimento; La vendita internazionale (profili generali). (continua)
  • Contratto di godimento in funzione della successiva alienazione d'immobile (cd. «rent to buy»)

    Editore: CEDAM
    Pagine: 423
    Data di pubblicazione: maggio 2018
    Prezzo: 45,00 -5% 42,75 €
    Il volume analizza e ricostruisce la disciplina giuridica del «contratto di godimento in funzione della successiva alienazione di immobile» introdotto dall’art. 23 d.l. 12 settembre 2014, n. 133, e noto tra gli operatori giuridici come contratto di “rent to buy”. Nel presente lavoro, segnatamente, vengono approfonditi gli elementi essenziali e costitutivi del contratto, le obbligazioni del concedente, quelle del conduttore, la trascrizione del negozio,... (continua)