Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Convalida di sfratto

Che cosa significa "Convalida di sfratto"?

Procedimento sommario che costituisce uno strumento di tutela specifico per il locatore. Egli, prima della scadenza del contratto o in momento successivo, può intimare licenza o sfratto per finita locazione; inoltre, può intimare sfratto per morosità in caso di mancato pagamento del canone.
Contestualmente all'intimazione, il locatore deve citare il conduttore davanti al tribunale nel cui circondario è situato il bene locato. Se il convenuto non compare o comparendo non si oppone, il giudice con ordinanza convalida la licenza o lo sfratto. Il processo si chiude con tale ordinanza che ha efficacia esecutiva.
Se invece l'intimato compare e si oppone, formulando eccezioni non fondate su prova scritta, il giudice può pronunciare ordinanza non impugnabile di rilascio, con efficacia di titolo esecutivo.
Se è intimato lo sfratto per mancato pagamento del canone, il giudice può disporre decreto ingiuntivo per il pagamento della somma pretesa dal locatore.

"Convalida di sfratto" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.