Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Oggetto del contratto

Che cosa significa "Oggetto del contratto"?

Elemento essenziale del contratto ai sensi dell'art. 1325 del c.c., l'oggetto deve presentare alcune caratteristiche: deve essere possibile, lecito, determinato o determinabile (art. 1346 del c.c.).
Si può intendere come oggetto sia il bene, inteso concretamente, in relazione al quale si svolge l'operazione economica sottesa al contratto, sia la stessa operazione economica. Ad esempio, nella compravendita di un immobile, può essere chiamato "oggetto del contratto" sia il bene immobile nella sua materialità, sia il trasferimento della proprietà sul bene.

"Oggetto del contratto" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.