Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 544 quater Codice penale

(R.D. 19 ottobre 1930, n.1398)

Spettacoli o manifestazioni vietati

Dispositivo dell'art. 544 quater Codice penale

(1) Salvo che il fatto costituisca più grave reato (2) , chiunque organizza o promuove (3) spettacoli o manifestazioni che comportino sevizie o strazio per gli animali (4) è punito con la reclusione da quattro mesi a due anni e con la multa da 3.000 a 15.000 euro.
La pena è aumentata da un terzo alla metà se i fatti di cui al primo comma sono commessi in relazione all'esercizio di scommesse clandestine o al fine di trarne profitto per sè od altri ovvero se ne deriva la morte dell'animale.

Note

(1) Tale articolo è stato inserito dalla l. 20 luglio 2004, n. 189.
(2) Se si tratta di spettacoli che si svolgono in luoghi aperti al pubblico, si applica la norma di cui all'art. 544 quinquies.
(3) Non rilevano dunque le modalità di partecipazione che non si risolvono in un vero e proprio contributo all'organizzazione.
(4) La l. 20 luglio 2004, n. 189 ha previsto che non si applica tale fattispecie nel caso siano coinvolti giardini zoologici o manifestazioni storiche e culturali. (art. 19ter disp.att.).

Ratio Legis

La norma è stata introdotta al fine di apprestare una tutela più incisiva per quanto riguarda gli animali, che però non ricevono direttamente tale copertura legislativa, rimanendo dunque ferma la tradizionale impostazione che nega un certo grado di soggettività anche agli animali. Di conseguenza risulta qui garantito il rispetto del sentimento per gli animali, inteso come sentimento di pietà.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: è possibile inviare documenti o altro materiale allegandolo ad una email da inviare all'indirizzo info@brocardi.it indicando nell'oggetto il nome con il quale si è richiesto il servizio di consulenza