Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 742 bis Codice di procedura penale

(D.P.R. 22 settembre 1988, n. 477)

[Aggiornato al 29/04/2022]

Poteri del Ministro della giustizia in materia di esecuzione della decisione nello Stato estero

Dispositivo dell'art. 742 bis Codice di procedura penale

1. Il Ministro della giustizia vigila sull'osservanza delle condizioni eventualmente poste per l'esecuzione nello Stato estero della sentenza della quale è stato chiesto il riconoscimento.

Spiegazione dell'art. 742 bis Codice di procedura penale

L'esecuzione all'estero di sentenze penali straniere rappresenta l'istituto reciproco dell'esecuzione nello Stato delle sentenze penali straniere, e necessita innanzitutto della previsione negli accordi internazionali, oppure che il Ministro della giustizia convenga che l'esecuzione di una pena si svolga all'estero, nei casi di cui all'art. 709.

In entrambi i casi, disciplinati dall'articolo 742, il Ministro della giustizia vigila sull'osservanza delle condizioni che eventualmente vengano poste per l'esecuzione della sentenza italiana nello Stato estero. Tali condizioni devono infatti rispettare i limiti previsti dagli articoli che seguono.


Tesi di laurea correlate all'articolo

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

Idee regalo per avvocati e cultori del diritto