Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 760 Codice di procedura civile

(R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443)

[Aggiornato al 30/06/2020]

Apposizione dei sigilli durante e dopo l'inventario

Dispositivo dell'art. 760 Codice di procedura civile

L'apposizione dei sigilli che viene chiesta durante l'inventario [769 ss.] può avere luogo soltanto per gli oggetti non inventariati.

Esaurito l'inventario, non si fa luogo all'apposizione dei sigilli, salvo che l'inventario sia impugnato(1).

Note

(1) L'apposizione dei sigilli chiesta durante l'inventario può aver luogo soltanto per gli oggetti non inventariati: effettuato l'inventario, non si fa luogo all'apposizione dei sigilli. La norma si spiega tenendo in considerazione il fatto che con la redazione dell'inventario viene meno il pericolo della sottrazione dei beni mobili, in ragione del fatto che questi sono già stati individuati ed è già stato nominato un custode. Infatti, l'articolo in esame conferma l'autonomia del procedimento di apposizione dei sigilli rispetto a quello di inventario, in ragione del fatto che se nella prassi si procede prima all'apposizione dei sigilli e poi all'inventario dei beni ereditari, al fine di preservare questi ultimi prima della loro individuazione tramite inventario, può accadere che vengano inventariati beni non sigillati. Invece, possono essere sigillati solamente beni non inventariati, oppure già inventariati nel caso in cui l'inventario sia stato impugnato.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Il patto di famiglia. L'accordo di famiglia. La fondazione di famiglia

    Autore: Busani Angelo
    Editore: CEDAM
    Data di pubblicazione: ottobre 2019
    Prezzo: 70,00 -5% 66,50 €
    "Il patto di famiglia" analizza ogni aspetto civilistico e fiscale del patto di famiglia e offre approfondimento e soluzioni su tutti gli aspetti controversi dell'argomento, in particolare: se il patto di famiglia possa essere stipulato in assenza di taluno dei legittimari del disponente; se possa avere a oggetto qualsiasi quota di partecipazione a qualunque tipo di società; se possa essere il disponente a "liquidare" il legittimario non assegnatario; quale tutela abbiano i legittimari... (continua)