Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 60 Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

(D.lgs. 12 gennaio 2019, n. 14)

[Aggiornato al 01/04/2023]

Accordi di ristrutturazione agevolati

Dispositivo dell'art. 60 Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

1. La percentuale di cui al all'articolo 57, comma 1, è ridotta della metà quando il debitore:

  1. a) non proponga la moratoria dei creditori estranei agli accordi;
  2. b) non abbia richiesto e rinunci a richiedere misure protettive temporanee.

Spiegazione dell'art. 60 Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

La norma disciplina una particolare fattispecie di ADR, introdotta in sede di riforma del diritto della crisi d'impresa. Essa infatti prevede che l'accordo di ristrutturazione dei debiti sia valido ed efficace anche se concluso con il 30% dei creditori, a patto che lo stesso accordo escluda la moratoria di pagamento dei creditori estranei ed il debitore rinunci a richiedere le misure protettive del patrimonio (automatic stay). Per essere omologato, l'accordo deve dunque assicurare l'integrale pagamento dei creditori non aderenti entro la scadenza originaria, senza che il debitore possa profittare della dilazione di cui all'art. 57 CCI.
In questi casi, il principale effetto e vantaggio dell'ADR è quello di rendere irrevocabili, in una successiva liquidazione giudiziale, gli atti e le operazioni concluse dal debitore in esecuzione dell'accordo omologato dal tribunale.

Tesi di laurea correlate all'articolo

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!