Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 2584 Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

[Aggiornato al 28/02/2021]

Diritto di esclusività

Dispositivo dell'art. 2584 Codice Civile

Chi ha ottenuto un brevetto(1) per un'invenzione industriale [2424, n.4] ha il diritto esclusivo [2563, 2569, 2577, 2592] di attuare l'invenzione e di disporne entro i limiti e alle condizioni stabilite dalla legge [2589].

Il diritto si estende anche al commercio del prodotto a cui l'invenzione si riferisce.

Note

(1) Bisogna distinguere il diritto al brevetto, ossia la facoltà di chiedere la registrazione, riconosciuta all'inventore o a colui che a titolo derivato ha acquistato l'invenzione, dal diritto sul brevetto, ossia la facoltà esclusiva di attuare e godere dell'invenzione per chi ha brevettato.

Ratio Legis

Il materia di brevetti per invenzioni industriali le norme del codice vanno coordinate con quanto dispone il R.D. 29 giugno 1939, n. 1127, la L. 25 ottobre 1977, n. 879, la L. 26 maggio 1978, n. 260, il D.M. 03 aprile 1981, la L. 21 dicembre 1984, n. 890 e la L. 03 maggio 1985, n. 194.

Spiegazione dell'art. 2584 Codice Civile

Il brevetto per un'invenzione di prodotto conferisce al titolare il diritto di utilizzazione esclusiva del prodotto stesso, in relazione alla fabbricazione ed al commercio.
Invenzione e una creazione intellettuale consistente nella soluzione di un problema tecnico (SENA).
Essa va distinta dalla scoperta, dall'immaginazione, dall'ipotesi (GUGLIELMETTI).
Non e necessario che abbia un carattere sorprendente, ma solo che non sia un'inevitabile implicazione del notorio (Cass. n. 1988/2965).
Le invenzioni industriali brevettate sono beni immateriali e costituiscono l'oggetto di un diritto di utilizzazione economica. Secondo l'opinione dominante in dottrina il rilascio del brevetto ha efficacia costitutiva, e cio nel senso che solo l'invenzione brevettata e qualificabile come bene immateriale oggetto di un diritto assoluto, riconducibile al diritto di proprieta (ASCARELLI).

Tesi di laurea correlate all'articolo

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • I contratti di licenza di trasferimento tecnologico in ambito accademico. La licenza d'invenzione universitaria fra diritto e prassi

    Editore: Il Mulino
    Collana: Percorsi
    Pagine: 293
    Data di pubblicazione: aprile 2016
    Prezzo: 23,00 -5% 21,85 €

    La scienza giuridica si è sinora scarsamente dedicata al fenomeno del trasferimento tecnologico universitario, delegando ad altre discipline un ruolo che le è proprio. È dunque quanto mai urgente esaminare tutti gli accordi, le strategie e gli strumenti giuridici tramite i quali si veicola l'introduzione e la disseminazione di elementi di innovazione nel mercato, permettendo di sviluppare sia la ricerca fondamentale sia quella applicata e supportando, di conseguenza,... (continua)

  • Il marchio d'impresa

    Editore: Aracne
    Pagine: 544
    Data di pubblicazione: settembre 2014
    Prezzo: 26 €
    Categorie: Marchi e brevetti

    Il presente lavoro ha come finalità quella di offrire una rassegna ragionata della giurisprudenza della Corte di Cassazione sull'istituto del marchio d'impresa, la cui normativa (interna, comunitaria e internazionale) si è andata modificando di pari passo con l'evolversi del mercato e delle connesse innovazioni tecniche. L'analisi consente di prendere in esame le problematiche applicative sulle quali si sono registrati i più significativi contrasti, con la enucleazione... (continua)

  • Marchi, brevetti e know-how. Gestione internazionale degli intangibili

    Editore: Ipsoa
    Collana: Fiscalità internazionale
    Pagine: 416
    Data di pubblicazione: luglio 2014
    Prezzo: 35,00 -5% 33,25 €
    Categorie: Marchi e brevetti

    Nell’attuale contesto economico internazionale, acquistano crescente rilevanza i beni immateriali oggetto delle transazioni intercompany e delle operazioni di finanza straordinaria realizzate dai gruppi multinazionali.

    Un’approfondita conoscenza della disciplina fiscale degli intangibles risulta indispensabile ai fini della corretta gestione, anche in sede di verifica, delle principali problematiche connesse:

    alla determinazione dei prezzi di trasferimento,

    ... (continua)
  • Trattato dei marchi. Diritto europeo e nazionale

    Autore: Ricolfi Marco
    Data di pubblicazione: settembre 2015
    Prezzo: 155,00 -5% 147,25 €
    Categorie: Marchi e brevetti

    Sommario

    Prefazione. – I. I marchi. Nozione. Fonti. Funzione. – II. I fatti costitutivi del diritto al marchio. La registrazione. – III. Gli impedimenti assoluti alla registrazione del marchio. – IV. Gli impedimenti relativi e i motivi di nullità relativa. – Sez. I. Il conflitto con altri marchi registrati anteriori. – Sez. II. Il conflitto con segni distintivi di impresa e altri diritti anteriori di terzi. – V. La... (continua)

  • La questione brevettuale all'inizio del XXI secolo

    Collana: Lezioni magistrali
    Pagine: 80
    Data di pubblicazione: aprile 2017
    Prezzo: 10,00 -5% 9,50 €
    Categorie: Marchi e brevetti