Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Capo XI - Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Della mediazione

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)
724 Elemento caratteristico della mediazione è l'indipendenza dell'opera del mediatore il quale, per quanto riguarda la conclusione dell'affare, non può operare nell'interesse di una sola delle parti; quindi non può operare come rappresentante o gestore di negozio o come locatore d'opere di uno dei contraenti, perchè ciascuna di queste situazioni ne attenuerebbe o ne escluderebbe l'autonomia e l'imparzialità (art. 1754 del c.c.). Solo dopo la conclusione dell'affare il mediatore può assumere la rappresentanza delle parti, e limitatamente agli atti di esecuzione del contratto di cui venga incaricato (art. 1761 del c.c.).

Testi per approfondire "Della mediazione"


→ Altri libri su Della mediazione ←