Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 29 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Divieto di nuove operazioni

Dispositivo dell'art. 29 Codice civile

Gli amministratori non possono compiere nuove operazioni, appena è stato loro comunicato il provvedimento che dichiara l'estinzione della persona giuridica [27 o il provvedimento con cui l'autorità a norma di legge, ha ordinato lo scioglimento dell'associazione, o appena è stata adottata dall'assemblea la deliberazione di scioglimento dell'associazione medesima [21]. Qualora trasgrediscano a questo divieto, assumono responsabilità personale e solidale [18].

Spiegazione dell'art. 29 Codice civile

L'esistenza dell'ente non cessa automaticamente e con effetto immediato, bensì al verificarsi di una causa di estinzione di cui al citato art. 27 c.c. allorquando subentra la fase di liquidazione per definire organicamente e complessivamente i rapporti giuridici in atto, pendenti e residui; tale fase è inoltre prodromica alla cancellazione dell'ente. Di rilievo è l'attività gestoria degli amministratori, i quali non potranno più esperire nuove operazioni diverse da quelle di liquidazione, pena l'estensione nei loro confronti della responsabilità per gli atti compiuti. E l'espresso divieto precisa come essa operi illimitatamente, personalmente e solidalmente.

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Massime relative all'art. 29 Codice civile

Cass. civ. n. 26066/2017

In tema di associazioni, il divieto per gli amministratori di compiere nuove operazioni previsto dall'art. 29 cod. civ. non si estende all'impugnazione giurisdizionale del provvedimento di messa in liquidazione, giacché tale attività rientra tra quelle di mera gestione e di conservazione del patrimonio dell'ente.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Enti giuridici e soggettività

    Editore: Aracne
    Pagine: 148
    Data di pubblicazione: settembre 2016
    Prezzo: 10 €
    Numerose problematiche inerenti la soggettività, la capacità, la titolarità, la persona giuridica trovano un singolare punto di confluenza allorquando si tenta di affrontare sistematicamente il problema dell'applicabilità alle persone giuridiche delle norme legislativamente dettate con generico riferimento alle persone fisiche. Il saggio affronta le implicazioni teoriche e le questioni pratiche della materia, in un'ottica che approfondisce la tematica in chiave... (continua)