Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE
Biodiritto e bioetica -

Il trattamento sanitario del beneficiario dell'amministrazione di sostegno

AUTORE:
ANNO ACCADEMICO: 2019
TIPOLOGIA: Laurea liv. I
ATENEO: Universitā degli Studi di Torino
FACOLTÀ: Giurisprudenza
ABSTRACT
Lo scopo centrale del presente elaborato è quello di fornire una panoramica giuridica sul complesso tema dei rapporti tra amministrazione di sostengo e trattamento sanitario, tema che coinvolge molteplici aspetti, non solo giuridici, ma anche morali, scientifici e di bioetica. A tal fine, pretendo le mosse dalla disamina dei principi fondamentali sottesi, il primo capitolo dell’elaborato sarà dedicato all’art. 32 Cost. e alle implicazioni pratiche che dalla sua applicazione concreta discendono. Perno centrale della materia, come si vedrà, è il tema del consenso informato, indefettibilmente richiesto, nelle situazioni ordinarie, per la valida sottoposizione a un trattamento sanitario.
La seconda parte della trattazione avrà al suo centro la disciplina normativa dell’amministrazione di sostegno, della quale, una volta individuata la ratio, si esamineranno sia il decreto di apertura sia i limiti alla capacità del beneficiario che ne conseguono.
Nell’ultima parte, infine, si tenterà di fornire risposta a numerose complesse questioni, tutte incentrate sul ruolo del consenso e sulle diverse configurazioni che assumono il soggetto amministratore e il soggetto amministrato, strutturando un focus sui casi di urgenza del trattamento sanitario e sulla legge 219/2017 (Legge sul biotestamento).

Indice (COMPLETO)Apri

Bibliografia (ESTRATTO)Apri

Tesi (ESTRATTO)Apri