Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE
Diritto amministrativo -

Le riserve negli appalti pubblici

AUTORE:
ANNO ACCADEMICO: 2016
TIPOLOGIA: Laurea liv. II (specialistica)
ATENEO: Universitą degli Studi di Torino
FACOLTÀ: Giurisprudenza
ABSTRACT
La pubblicazione tratta un istituto giuridico speciale, rispetto al tradizionale processo, per la risoluzione dei conflitti contrattuali che sorgono nel settore degli appalti pubblici: l’accordo bonario e l’istituto delle riserve. Dopo un breve excursus storico, dalle leggi di unificazione amministrativa del 1865 alla legge Merloni, si passa all’esame delle norme in tema di apposizione delle riserve sui documenti contabili, in particolare sulla procedura a forma vincolata in base alla quale l’appaltatore di opere pubbliche, a pena di decadenza, dovrà rispettare specifiche scadenze e formalità. Sono analizzati i documenti sui quali devono essere apposte le domande dell’appaltatore, quelli esclusi, i fatti che devono trovare denuncia sui documenti contabili e quelli non soggetti alla procedura delle riserve. Quindi si passa all’esame della procedura di risoluzione delle controversie, nella specifica qualificazione di sistema alternativo alla giurisdizione ordinaria, rappresentata dall’accordo bonario qualificabile, appunto, come un particolare contratto di transazione tra la pubblica amministrazione e l’appaltatore. Si esamina il profilo oggettivo e soggettivo dell’istituto, le condizioni per la sua attivazione, i soggetti legittimati all’esame e alla trattazione delle riserve fino alla proposta di accordo formulata da una apposita commissione. Si conclude con l’esame delle analisi svolte dall’Anac sull’applicazione dell’istituto fattane dalle pubbliche amministrazioni, le patologie di attuazione riscontrate, una breve comparazione con istituti analoghi relativi ad appalti internazionali e considerazioni in ordine alla opportunità di un’azione comune tra figure istituzionali tecniche e legali.

Indice (COMPLETO)Apri

Tesi (ESTRATTO)Apri

Norme di riferimento