Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Ergastolo ostativo tra sicurezza e tutela dei diritti

AUTORE:
ANNO ACCADEMICO: 2018
TIPOLOGIA: Tesi di Laurea Magistrale
ATENEO: Universitą degli Studi di Palermo
FACOLTÀ: Giurisprudenza
ABSTRACT
Oggetto dell'elaborato è il difficile rapporto tra disciplina di cui all'art 4 bis ordinamento penitenziario, che subordina la concessione dei benefici penitenziari alla prestazione di una collaborazione e che risponde alle sempre più crescenti istanze di sicurezza, da un lato, e le esigenze, dall'altro lato, di salvaguardare i diritti fondamentali del condannato costituzionalmente garantiti, ed in particolar modo la finalità rieducativa della pena di cui all'art. 27 della Costituzione.
La finalità principale della presente tesi è quella di individuare le possibili soluzioni idonee a garantire un corretto contemperamento fra la funzione di tutela della sicurezza pubblica, chiamata a rispondere alle sempre più crescenti istanze di repressione e di difesa sociale contro il crimine, a volte confortate anche in modo propagandistico dal ceto politico, e la funzione rieducativa della pena, fortemente ridimensionata dalla necessità di riparare verso obiettivi securitari, cercando di capire in che modo il giudizio di bilanciamento potrebbe comunque far ritenere preponderante la finalità rieducativa rispetto alla garanzia della difesa sociale.

Indice (COMPLETO)

Bibliografia (ESTRATTO)

Tesi (ESTRATTO)

Parole chiave

Acquista questa tesi
Dopo aver verificato il buon fine del pagamento, ti invieremo una email contenente copia della tesi (o della sola bibliografia) in formato PDF.