Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE
Diritto tributario -

La capacitÓ contributiva quale criterio di equitÓ tributaria

TESI MOLTO VENDUTA
AUTORE:
ANNO ACCADEMICO: 2022
TIPOLOGIA: Tesi di Laurea Magistrale
ATENEO: UniversitÓ degli Studi di Bologna
FACOLTÀ: Giurisprudenza
ABSTRACT
Questo lavoro parte dall'analisi del dovere tributario così come previsto nell’ordinamento giuridico italiano, partendo da quanto stabilito nello Statuto Albertino circa il principio di uguaglianza e l’imposizione tributaria, e prestando particolare attenzione ai lavori preparatori dell’Assemblea Costituente.
In seguito, si introdurrà la disciplina contenuta nell’art. 53 Cost., riguardante la capacità contributiva, la quale, insieme alla progressività, costituisce uno dei pilastri su cui verte il nostro sistema tributario.
Il secondo capitolo sarà incentrato sul ruolo e sui principi della capacità contributiva, riportandone innanzitutto la nozione giuridica. Tra i principi, sarà prestata particolare attenzione a due elementi, ossia l'attualità e l'effettività, e ai nuovi "fatti-indice".
Il terzo capitolo, infine, sarà dedicato ai tributi con finalità extrafiscali, in particolare i tributi ambientali.

Indice (COMPLETO)Apri

Tesi (ESTRATTO)Apri

Norme di riferimento

Acquista questa tesi
Inserisci il tuo indirizzo email: