Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Diritto di asilo

Che cosa significa "Diritto di asilo"?

* viene riconosciuto allo straniero, ex art. 10 Cost., e dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo (art. 14), il diritto di soggiorno corredato delle maggiori tutele dei diritti espressi dalla nostra Costituzione, qualora lo Stato d'origine pratichi ingiuste discriminazioni o non riconosca i diritti fondamentali.
Come specificato dal Ministero dell'Interno, i richiedenti asilo sono le persone che, trovandosi fuori dal Paese in cui hanno residenza abituale, non possono o non vogliono tornarvi per il timore di essere perseguitate per motivi di razza, religione, nazionalità, appartenenza a un determinato gruppo sociale o per le loro opinioni politiche. Possono richiedere asilo nel nostro Paese presentando una domanda di riconoscimento dello "status di rifugiato". Per "rifugiati" sono invece da intendersi coloro che hanno ottenuto il riconoscimento dello "status di rifugiato" in seguito all'accoglimento della loro domanda.

Articoli correlati a "Diritto di asilo"

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.