Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Domicilio eletto

Che cosa significa "Domicilio eletto"?

È il luogo ove un soggetto stabilisce la sede per determinati atti o affari, con elezione valevole per la sola durata del compimento dell'atto o dell'affare. L'elezione di domicilio richiede la forma scritta ed espressa.
Al difensore che non abbia eletto domicilio ma sia iscritto all'Albo professionale nella circoscrizione del tribunale in cui è pendente il giudizio, le notifiche verranno effettuate presso il suo studio; laddove invece l'iscrizione risulti presso altra circoscrizione, le notifiche verranno indirizzate alla cancelleria.
L'imputato può designare a sua discrezione un luogo ai fini della notifica degli atti che gli sono destinati.

"Domicilio eletto" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 25 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.