Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Onorario di difesa

Che cosa significa "Onorario di difesa"?

Costituisce il compenso per l'attività più strettamente difensiva. Il principale criterio di determinazione è la volontà delle parti, in quanto con la legge 27/2012 sono state abolite le tariffe forensi. Per gli avvocati ed i patrocinatori l'onorario di difesa può consistere anche in beni oggetto della controversia affidata al loro patrocinio (v. c.c. 2233), c.d. patto quota-lite. Infatti, tale patto consiste nell’accordo tra professionista e cliente in virtù del quale il compenso del primo viene calcolato in percentuale rispetto al risultato ottenuto dal suo assistito.
In pratica, accade che i compensi dovuti all’avvocato vengano parametrati al raggiungimento degli obiettivi perseguiti.

"Onorario di difesa" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.