Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Diritto di obbligazione (o di credito)

Che cosa significa "Diritto di obbligazione (o di credito)"?

È quello che attribuisce al creditore - o parte attiva - il potere di pretendere un certo comportamento, cioè una prestazione, da uno o più soggetti determinati, chiamati debitori - o parte passiva del rapporto obbligatorio. La prestazione deve soddisfare un interesse ritenuto meritevole di tutela dall'ordinamento giuridico e può consistere in un dare, fare, non fare, o nel prestare il proprio consenso (es. consenso al contratto definitivo, quando si sia sottoscritto un preliminare).
I diritti di credito si distinguono dai diritti reali.

"Diritto di obbligazione (o di credito)" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.