Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Contratto tipico o nominato

Che cosa significa "Contratto tipico o nominato"?

I contratti tipici sono i contratti c.d. nominati: essi, come è noto, costituiscono modelli di operazioni economiche tradotti in modelli normativi, ossia previsti e disciplinati dalla legge. Pertanto, i soggetti potranno regolare i loro rapporti patrimoniali utilizzando proprio tali schemi contrattuali già previsti e regolati dalla legge; potranno, altresì, nell'esercizio della loro autonomia patrimoniale utilizzare anche schemi che non rientrano in alcun tipo legale, purché l'interesse perseguito sia meritevole di tutela e la finalità dell'atto risponda a quelle dell'ordinamento giuridico, in questo caso si diranno atipici. Può capitare, altresì, che lo schema atipico sia il risultato della combinazione, in un unico atto, di più tipi contrattuali.

"Contratto tipico o nominato" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.