Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 600 quinquies Codice penale

(R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398)

Iniziative turistiche volte allo sfruttamento della prostituzione minorile

Dispositivo dell'art. 600 quinquies Codice penale

(1) Chiunque organizza o propaganda (2) viaggi finalizzati alla fruizione di attività di prostituzione a danno di minori (3) o comunque comprendenti tale attività è punito con la reclusione da sei a dodici anni e con la multa da quindicimilaquattrocentonovantatre euro a centocinquantaquattromilanovecentotrentasette euro.

Note

(1) Tale articolo è stato introdotto dall'art. 5 della l. 3 agosto 1998, n. 269.
(2) I clienti che aderiscono al viaggio non rispondono del reato in esame, piuttosto di altri reati come quello ex art. 600 bis, dal momento che nella prenotazione del viaggio può ravvisarsi un atto idoneo e non equivoco alla realizzazione del reato di prostituzione minorile e quindi l'utente può rispondere del reato nella forma tentata.
(3) Non è indicato il limite di età quindi si intendono come soggetti passivi i minori di diciotto anni.

Ratio Legis

La norma è stata introdotta al fine di adeguare l'ordinamento italiano agli impegni presi in seno agli organi internazionali, al fine di garantire l'integrità fisica e psichica del minore.

Spiegazione dell'art. 600 quinquies Codice penale

L'articolo in esame punisce l'organizzazione e la propaganda del c.d. turismo sessuale, quando attuato in danno di minori.

Trattasi di una norma con efficacia extra-territoriale, la quale ovviamente richiede la consapevolezza che nel luogo di destinazione esista la prostituzione minorile.

Massime relative all'art. 600 quinquies Codice penale

Cass. pen. n. 42053/2011

Il reato previsto dall'art. 600 - quinquies, c.p. (iniziative turistiche volte allo sfruttamento della prostituzione minorile) ha natura di reato comune eventualmente abituale, in quanto, da un lato, non è necessario che l'autore sia un operatore turistico o svolga l'attività in maniera continuativa e, dall'altro, è sufficiente, ai fini della sua configurabilità, anche l'organizzazione di una sola trasferta.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

Testi per approfondire questo articolo

  • L'omicidio stradale e i reati connessi alla circolazione dei veicoli. Dopo la l. 23 marzo 2016, n. 41

    Collana: Sapere professionale
    Pagine: 220
    Data di pubblicazione: giugno 2016
    Prezzo: 23,00 -5% 21,85 €
    Il volume analizza nel dettaglio tutte le previsioni - sia sostanziali che processuali - introdotte dalla legge 23 marzo 2016, n. 41, la quale, dopo un travagliato iter parlamentare, ha introdotto le fattispecie, anche aggravate, di omicidio stradale e di lesioni personali stradali gravi e gravissime spingendosi, quindi, a verificare la possibile conciliabilità delle nuove disposizioni contenute negli artt. 589-bis e 590-bis c.p. con la produzione giurisprudenziale formatasi sotto il... (continua)