Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 107 Codice penale

(R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398)

Condanna per vari reati con una sola sentenza

Dispositivo dell'art. 107 Codice penale

Le disposizioni relative alla dichiarazione di abitualità o di professionalità nel reato si applicano anche se, per i vari reati, è pronunciata condanna con una sola sentenza.

Ratio Legis

Il legislatore ha qui voluto chiarire che, ove vi siano più reati contestualmente giudicati, questo non possa ostacolare la pronuncia delle dichiarazioni di abitualità o di professionalità, essendo l'unicità della sentenza di condanna un fatto di rilevanza meramente formale.

Spiegazione dell'art. 107 Codice penale

L'articolo in oggetto si limita a specificare che le disposizioni precedenti relative alla dichiarazione di abitualità o di professionalità nel reato si applicano anche nei casi in cui i singoli reati, la cui plurima ricorrenza è richiesta ai fini delle dichiarazioni di cui sopra, vengono accertati con una sola sentenza.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

Testi per approfondire questo articolo

  • La querela. Tra azione pubblica e privata

    Collana: Biblioteca di diritto processuale
    Pagine: 236
    Data di pubblicazione: aprile 2012
    Prezzo: 24 €
    Categorie: Persona offesa

    Il processo penale come progressione di situazioni soggettive protette offre a chi voglia speculare su tali situazioni indirizzo di metodo prima che di contenuto. Perciò rilevare, con criterio sistematico, la natura delle relazioni che intercorrono tra esse è analisi di valore che mira all'efficacia della rilevanza giuridica riconosciuta loro durante il procedere degli atti del (e per il) giudizio. Se poi la situazione è rappresentata dal diritto di querela si scorge... (continua)