Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 90 quater Codice di procedura penale

(D.P.R. 22 settembre 1988, n. 477)

[Aggiornato al 28/02/2020]

Condizione di particolare vulnerabilitā

Dispositivo dell'art. 90 quater Codice di procedura penale

1. Agli effetti delle disposizioni del presente codice, la condizione di particolare vulnerabilità della persona offesa è desunta, oltre che dall'età e dallo stato di infermità o di deficienza psichica, dal tipo di reato, dalle modalità e circostanze del fatto per cui si procede. Per la valutazione della condizione si tiene conto se il fatto risulta commesso con violenza alla persona o con odio razziale, se è riconducibile ad ambiti di criminalità organizzata o di terrorismo, anche internazionale, o di tratta degli esseri umani, se si caratterizza per finalità di discriminazione, e se la persona offesa è affettivamente, psicologicamente o economicamente dipendente dall'autore del reato(1).

Note

(1) Articolo inserito dall’art. 1, comma 1, D.Lgs. 15 dicembre 2015, n. 212.

Spiegazione dell'art. 90 quater Codice di procedura penale

Diverse norme del codice prevedono una specifica disciplina in relazione alla persona offesa che si trovi in condizioni di particolare vulnerabilità, come ad esempio ex art. 134, che consente la riproduzione delle dichiarazione della persona offesa particolarmente vulnerabile anche fuori dei casi di assoluta indisponibilità, o come l'art. 351, comma 1 ter, che consente alla polizia giudiziaria di avvalersi di esperti in psicologia per assumere le sommarie informazioni da parte di una p.o. particolarmente vulnerabile.

Proprio al fine di rendere applicabile tali norme, il legislatore ha ritenuto opportuno stabilire da cosa debba essere desunta la particolare vulnerabilità della persona offesa. Oltre ai principali criteri, vale a dire l'età e lo stato di infermità e di deficienza psichica, la particolare vulnerabilità deve altresì essere desunta dal tipo di reato per cui si procede e dalle circostanze del fatto.

Inoltre, ovviamente solo in alcuni reati assai lesivi della sfera psichica della vittima, è necessario tener conto anche se il fatto risulta commesso con violenza alla persona, con odio razziale, con discriminazione, da associazioni criminali o se la p.o. è affettivamente, psicologicamente o economicamente dipendente dall'autore del reato.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

Testi per approfondire questo articolo