Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 442 Codice Civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

[Aggiornato al 30/09/2020]

Concorso di aventi diritto

Dispositivo dell'art. 442 Codice Civile

Quando più persone hanno diritto agli alimenti nei confronti di un medesimo obbligato, e questi non è in grado di provvedere ai bisogni di ciascuna di esse, l'autorità giudiziaria dà i provvedimenti opportuni, tenendo conto della prossimità della parentela [76] e dei rispettivi bisogni [438], e anche della possibilità che taluno degli aventi diritto abbia di conseguire gli alimenti da obbligati di grado ulteriore [441].

Ratio Legis

La norma concerne e regola la difficile ipotesi in cui la stessa persona debba prestare gli alimenti a più aventi diritto: si noti come il vincolo della prossimità della parentela e del grado tra obbligati non sia assoluto.

Spiegazione dell'art. 442 Codice Civile

In linea generale, se alcuno è abbiente e tale sua condizione economica possa affermarsi in termini inequivocabili, non può non valere la regola secondo cui uno stesso soggetto, nei limiti delle sue condizioni economiche, può essere tenuto a prestare gli alimenti anche ad una pluralità di bisognosi. La difficoltà sorge nell'apprezzamento di quel quantum e di quel momento oltre i quali equità vuole che si chiamino a contribuire, nei riguardi di alcuni dei bisognosi, altre persone che siano obbligate verso costoro in via successiva al primo chiamato.
La legge fornisce al giudice alcuni criteri direttivi: prossimità della parentela, considerazione comparativa dei bisogni, esistenza riguardo ad alcuni dei bisognosi di possibili obbligati di grado ulteriore. La decisione del giudice potrà escludere alcuni dei richiedenti, i quali si rivolgeranno ad altri possibili eventuali obbligati. Così, potrà ripartire il disponibile fra quelli che restano, o anche stabilire la effettiva legittimazione in testa ad uno solo.

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Il mantenimento dei figli

    Editore: Giuffrè
    Collana: Officina. Famiglia e successioni
    Pagine: 94
    Data di pubblicazione: luglio 2016
    Prezzo: 19,00 -5% 18,05 €
  • Il mantenimento per il coniuge e per i figli nella separazione e nel divorzio

    Editore: CEDAM
    Collana: Biblioteca del diritto di famiglia
    Pagine: 362
    Data di pubblicazione: gennaio 2013
    Prezzo: 37,00 -5% 35,15 €

    Il mantenimento del coniuge e dei figli, in caso di separazione o divorzio, costituisce uno degli argomenti più importanti, ed in grado di dar luogo a controversie, dell’intera branca del diritto di famiglia. Non a caso il libro, esaurito ed introvabile nella prima edizione, è stato oggetto di una nuova scrittura, che lo aggiorna fino all’ultima attualità.

    In particolare, si segnala l’illustrazione della recentissima riforma, avente ad oggetto... (continua)

  • Il trattamento economico del coniuge nella separazione e nel divorzio

    Editore: Giuffrè
    Collana: Teoria pratica del diritto. Civ. e proc.
    Data di pubblicazione: febbraio 2013
    Prezzo: 34,00 -5% 32,30 €

    Il volume offre un'ampia e dettagliata trattazione della tematica del mantenimento del coniuge separato e divorziato e di tutte le problematiche direttamente ed indirettamente alla stessa connesse. Sia dell'assegno di mantenimento statuito nelle procedure di separazione che di quello divorzile sono analizzati: i presupposti per l'attribuzione e per l'entità dei medesimi, le modalità di pagamento, i rimedi preposti a garanzia dell'adempimento, le conseguenze penali... (continua)

  • Il diritto di famiglia
    Filiazione, adozione, alimenti

    Editore: Giappichelli
    Collana: Trattato di diritto privato
    Data di pubblicazione: dicembre 2011
    Prezzo: 75,00 -5% 71,25 €

    Ad undici anni di distanza dalla pubblicazione della prima edizione viene data alle stampe una nuova edizione dei volumi dedicati al Diritto di famiglia del presente Trattato, profondamente rinnovata ed ampliata, per tenere conto delle numerose ed importanti novità normative e della significativa evoluzione giurisprudenziale e dottrinaria tipica di una materia in rapida e continua evoluzione, al fine di tenere il passo con l'evolversi della moderna società. Nei quattro volumi... (continua)

  • Le nuove competenze comunitarie: obbligazioni alimentari e successioni

    Editore: CEDAM
    Data di pubblicazione: febbraio 2010
    Prezzo: 23,00 -5% 21,85 €

    Il Volume tratta il problema di unificare a livello europeo le norme giuridice sulla materia del diritto agli alimenti (parte I) e del diritto ereditario (parte II) onde evitare che il cittadino riceva diversa regolamentazione a seconda che si rivolga al tribunale di un Paese o di un altro. L'Opera è composta da atti di un convegno tenutosi alla Facoltà di Giurisprudenza di Verona nel marzo 2009.

    (continua)
  • Mantenimento e casa coniugale. Aspetti giuridici ed economici

    Editore: Giuffrè
    Collana: Fatto & diritto
    Data di pubblicazione: marzo 2011
    Prezzo: 20,00 -5% 19,00 €

    Il volume analizza l'istituto del mantenimento del coniuge e dei figli nella separazione e nel divorzio, con un'ampia disamina dei mezzi di tutela e di garanzia predisposti a loro favore. Tra gli strumenti di tutela voluti dal legislatore per attenuare gli effetti della separazione, ci si sofferma, in particolare, sull'assegnazione della casa familiare esaminandone nozione e criteri per l'attribuzione della stessa sia ai figli che al genitore anche non coniugato. Gli argomenti trattati... (continua)