Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE
Diritto pubblico comparato -

Ruolo dell'associazionismo nell'ordinamento italiano ed americano

AUTORE:
ANNO ACCADEMICO: 2013
TIPOLOGIA: Tesi di Laurea Magistrale
ATENEO: Universitą degli Studi di Catania
FACOLTÀ: Giurisprudenza
ABSTRACT
“Cos’è la democrazia?”
Sarà stata questa domanda a spingere il noto saggista De Tocqueville ad attraversare l’intero oceano Atlantico per cercare la risposta studiando la giovanissima democrazia americana.
Con la presente trattazione si è tentato di far emergere lo stretto legame che esiste tra democrazia ed associazionismo, partendo dall’ordinamento italiano con una analisi dei principi fondamentali sia dal punto di vista storico e sociologico oltre che prettamente giuridico e normativo. Appare infatti evidente la valenza sociologica e storica di tali principi, così come voluto dal legislatore Costituente e rimarcato dall’ampio contributo dottrinale e giurisprudenziale.
La comparazione del fenomeno associazionistico con l’ordinamento americano fa emergere le differenze, non solo normative, rispetto al nostro ordinamento.
A cominciare dalla sostanziale differenza dovuta alla matrice anglosassone che caratterizza l’ordinamento statunitense, basato sul modello del Common Law.
Ma questo non è l’unico tratto di diversità: nella cultura americana è intrinseca la necessità dell’individuo e dei gruppi organizzati di fornire il proprio contributo al miglioramento della collettività, difatti è qui che l’associazionismo nasce e si sviluppa, in particolar modo l’associazionismo come "club service". Anche in questo ordinamento sono stati fondamentali per la definizione dell’istituto il contributo della dottrina e della giurisprudenza.
Il lavoro che segue si prefigge lo scopo di esaminare gli aspetti salienti della libertà di associazione nel confronto, in particolar modo, con l’esperienza statunitense, dove tale libertà trova la sua massima espressione, senza tuttavia negare la non esaustività delle argomentazioni rassegnate, essendovi numerosi aspetti della libertà di associazione, e dell’associazionismo in genere, non ancora esaminati ed approfonditi che magari, grazie al continuo evolversi della società, emergeranno negli anni a seguire.

Indice (COMPLETO)Apri

Bibliografia (ESTRATTO)Apri

Tesi (ESTRATTO)Apri

Norme di riferimento

Parole chiave