Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE
Diritto penale -

Eutanasia e suicidio assistito: una comparazione tra l'ordinamento belga e l'ordinamento italiano

AUTORE:
ANNO ACCADEMICO: 2019
TIPOLOGIA: Tesi di Laurea Magistrale
ATENEO: Universitą degli studi di Genova
FACOLTÀ: Giurisprudenza
ABSTRACT
La questione collegata alle pratiche di fine vita, su richiesta dal paziente, in condizione di disagio e sofferenza o del malato terminale, rappresenta una tematica di particolare rilevanza nella società contemporanea. Presenta molti aspetti controversi nei vari settori disciplinari, si pensi alla bioetica e al diritto penale generale e processuale. In questo lavoro sono delineate delle riflessioni trasversali che vanno dalla nozione di dignità, all’evoluzione del concetto di autodeterminazione, al fine di chiarire se gli artt. 579 e 580 c.p. possano ancora ritenersi al passo con i tempi e se allo stesso tempo esiste una correlazione tra il diritto italiano e quello belga. Occorre prendere in considerazione il prolungato silenzio del legislatore italiano e la conseguente complessità di pervenire a risultati condivisi su tali questioni, in controtendenza rispetto alla maggior parte degli ordinamenti internazionali, tra cui proprio il Belgio, che in varia misura hanno già affrontato il problema.

Indice (COMPLETO)Apri

Tesi (ESTRATTO)Apri