Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE
Diritto penale -

Dallo svago alla dipendenza: rilevanza clinica e penale del disturbo da gioco d'azzardo

AUTORE:
ANNO ACCADEMICO: 2022
TIPOLOGIA: Tesi di Master
ATENEO: Universitą degli Studi di Roma La Sapienza
FACOLTÀ: Criminologia e scienze strategiche
ABSTRACT
A partire dal primo capitolo, l'argomento verrà analizzato su diversi piani.
In primis, viene riportato un excursus di carattere letterario in merito al concetto di gioco; l’evoluzione storica del gioco d’azzardo come fenomeno sociale; i rischi ed i costi che questo comporta, non solo in territorio nazionale ma anche in Europa e nel mondo; un focus sull’impatto che la pandemia di Covid-19 ha avuto, sia sul piano sociale che su quello economico.
Nel secondo capitolo, verrà tracciato il profilo psicodiagnostico del giocatore d’azzardo, con particolare attenzione alla questione nosografica sorta con il passaggio dalla IV alla V edizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali.
Il terzo capitolo illustrerà i diversi modelli d’interpretazione del DGA in materia neurobiologica, neurocognitiva e, in ultimo, i modelli bio-psico-sociali, di matrice integrativa. In seguito, ci si è soffermati sulle tipologie di trattamento, farmacologico e psicologico, impiegate sui pazienti. Nell’ultimo capitolo, si da spazio alla questione giurisprudenziale, in tema di imputabilità.
L’analisi di casi reali rappresenterà, infine, uno spunto per l’elaborazione di rilevanti riflessioni criminologiche.

Indice (COMPLETO)Apri

Tesi (ESTRATTO)Apri