Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 39 Legge sull'ordinamento penitenziario

(L. 26 luglio 1975, n. 354)

[Aggiornato al 30/10/2020]

Sanzioni disciplinari

Dispositivo dell'art. 39 Legge sull'ordinamento penitenziario

Le infrazioni disciplinari possono dar luogo solo alle seguenti sanzioni:

  1. 1) richiamo del direttore;
  2. 2) ammonizione, rivolta dal direttore, alla presenza di appartenenti al personale e di un gruppo di detenuti o internati;
  3. 3) esclusione da attivitÓ ricreative e sportive per non pi¨ di dieci giorni;
  4. 4) isolamento durante la permanenza all'aria aperta per non pi¨ di dieci giorni;
  5. 5) esclusione dalle attivitÓ in comune per non pi¨ di quindici giorni.

La sanzione della esclusione dalle attivitÓ in comune non pu˛ essere eseguita senza la certificazione scritta, rilasciata dal sanitario, attestante che il soggetto pu˛ sopportarla. Il soggetto escluso dalle attivitÓ in comune Ŕ sottoposto a costante controllo sanitario.

L'esecuzione della sanzione della esclusione dalle attivitÓ in comune Ŕ sospesa nei confronti delle donne gestanti e delle puerpere fino a sei mesi, e delle madri che allattino la propria prole fino ad un anno.

Tesi di laurea correlate all'articolo

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!