Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 210 Legge fallimentare

(R.D. 16 marzo 1942, n. 267)

[Aggiornato al 30/06/2020]

Liquidazione dell'attivo

Dispositivo dell'art. 210 Legge fallimentare

Il commissario ha tutti i poteri necessari per la liquidazione dell'attivo, salve le limitazioni stabilite dall'autorità che vigila sulla liquidazione.

In ogni caso per la vendita degli immobili e per la vendita dei mobili in blocco occorrono l'autorizzazione dell'autorità che vigila sulla liquidazione e il parere del comitato di sorveglianza. Nel caso di società con soci a responsabilità limitata il presidente del tribunale può, su proposta del commissario liquidatore, ingiungere con decreto ai soci a responsabilità limitata e ai precedenti titolari delle quote o delle azioni di eseguire i versamenti ancora dovuti, quantunque non sia scaduto il termine stabilito per il pagamento [150].

Ratio Legis

Per la liquidazione, non si prevede alcuna formalità. L'unico limite disposto dall'autorità di vigilanza è la proporzionalità tra la liquidazione dell'attivo e i debiti.

Massime relative all'art. 210 Legge fallimentare

Cass. civ. n. 1294/1984

Nella liquidazione coatta amministrativa, l'obbligo del preventivo parere del comitato di sorveglianza, necessario per la vendita di bene immobile, implica che tale parere debba essere correlato alla situazione in atto al momento della vendita stessa. Pertanto, qualora, dopo una prima consultazione di detto comitato, sia decorso un notevole lasso di tempo, o siano comunque intervenute circostanze tali da evidenziare un mutamento nei prezzi di mercato, deve ritenersi occorrente un nuovo parere del comitato medesimo prima di procedere a quella vendita.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!