Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Non menzione della condanna

Che cosa significa "Non menzione della condanna"?

*inserita nel codice fra le cause di estinzione della pena, costituisce in realtà un beneficio, rimesso all'apprezzamento del giudice, tenuto conto della gravità del fatto e della capacità a delinquere del reo, che comporta una limitazione degli effetti negativi della condanna, caratterizzato dalla finalità di favorire la risocializzazione del condannato mediante l'eliminazione del pregiudizio che può subire il suo nome dall'annotazione della condanna sul certificato del casellario giudiziale e al disonore che ne deriva dall'annotazione stessa. Può essere disposta solo in relazione a pene detentive non superiori a due anni, pene pecuniarie non superiore a euro 516 e a pene detentive non superiori a due anni congiunte a pene pecuniarie che, ragguagliate a norma dell'articolo 135 e cumulate alla pena detentiva, priverebbero complessivamente il condannato della libertà personale per un tempo non superiore a trenta mesi (art. 175).

"Non menzione della condanna" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.