Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Mediatore

Che cosa significa "Mediatore"?

Soggetto che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, dipendenza o rappresentanza (art. 1754 del c.c.).
Il contratto di mediazione è efficace quando si verifica la condizione della effettiva conclusione dell'affare per l'effetto dell'attività prestata dal mediatore, che ha diritto ad un compenso in forma di provvigione.
Vi può essere una mediazione occasionale, ma per lo più i mediatori sono professionisti che svolgono tale attività come unica occupazione lavorativa. Il mediatore professionale è abilitato all'esercizio della stessa dall'iscrizione al ruolo degli agenti di affari in mediazione: l'iscrizione è però obbligatoria anche per coloro che intendono svolgere tale attività in modo occasionale, pena la condanna per il reato di esercizio abusivo della professione (art. 348 del c.p.).

"Mediatore" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.