Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Estinzione della pena

Che cosa significa "Estinzione della pena"?

Le cause di estinzione della pena incidono solo sulla pena che in concreto viene inflitta al soggetto dal giudice. Esse, infatti, presuppongono l'esistenza di una sentenza o di un decreto di condanna irrevocabile ed intervengono dopo che la pena ha trovato concreta applicazione, influendo, quindi, sulla fase dell'esecuzione, paralizzandola o condizionandola. Tali cause estintive non incidono, però, sul reato, che invece, continua a produrre tutti gli effetti che sono per esso ancora possibili. Così, ad esempio, di tale reato si terrà conto ai fini della recidività [v. 99] del soggetto agente.
Le cause di estinzione della pena previste dal nostro ordinamento sono: la morte del reo dopo la condanna, l'amnistia impropria, la prescrizione della pena, l'indulto, la grazia, la liberazione condizionale, la riabilitazione e la non menzione della condanna nel certificato del casellario giudiziale.

"Estinzione della pena" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.