Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Cambiale

Che cosa significa "Cambiale"?

È un titolo di credito all'ordine ed astratto che attribuisce al possessore legittimo il diritto di farsi pagare dall'autore del titolo, o da colui che ha ricevuto l'ordine dall'autore del titolo, una somma determinata alla scadenza e nel luogo indicati.
La cambiale è disciplinata da r.d. 14 dicembre 1933, n. 1669.
Essa costituisce titolo esecutivo, in quanto consente al creditore di avviare immediatamente il processo esecutivo.
Sono disciplinate due tipologie di cambiali:
- la cambiale vera e propria, o vaglia cambiario, o pagherò cambiario, che contiene la promessa dell'emittente (il debitore) di pagare al primo prenditore (creditore) una somma di denaro ad una certa scadenza;
- la cambiale tratta, o semplicemente tratta, con la quale il traente (il debitore) non paga direttamente, ma ordina a sua volta ad un proprio debitore (c.d. trattario) di pagare il suo debito al creditore. Il trattario sarà obbligato al pagamento solo se accetta l'incarico, secondo lo schema della delegazione (art. 1268 del c.c.).

"Cambiale" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterā seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.