Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Dizionario Giuridico

Interessi usurari

Che cosa significa "Interessi usurari"?

Ai sensi dell'art. 1815 del c.c. la clausola che stabilisce interessi usurari è nulla e non sono dovuti interessi. Il tasso di interesse è usurario quando è superiore ai tassi medi praticati da banche e intermediari finanziari, rilevati trimestralmente dal Ministro del Tesoro (legge 7 marzo 1996, n. 108), qualora risultino "sproporzionati". In ogni caso si considerano usurari i tassi che superano del 50 % i saggi pubblicati.
Inoltre, sono usurari gli interessi quando si verifichi l'approfittamento di cui al terzo comma dell'art. 644 del c.p., che punisce il reato di usura.

Articoli correlati a "Interessi usurari"

"Interessi usurari" nelle consulenze legali

Vedi tutte le consulenze

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.