Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 725 Codice Penale

(R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398)

[Aggiornato al 31/08/2021]

Commercio di scritti, disegni o altri oggetti contrari alla pubblica decenza

Dispositivo dell'art. 725 Codice Penale

Chiunque espone alla pubblica vista o, in un luogo pubblico o aperto al pubblico, offre in vendita o distribuisce scritti, disegni o qualsiasi altro oggetto figurato, che offende la pubblica decenza, è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 103 a euro 619(1).

Note

(1) Tale sanzione è stata depenalizzata ex art. 57, del d.lgs. 30 dicembre 1999, n. 507.

Ratio Legis

La disposizione in esame trova la propria ratio nell'esigenza di garantire il rispetto delle regole civili, sottese alla società organizzata.

Spiegazione dell'art. 725 Codice Penale

Il bene giuridico oggetto di tutela è la pubblica decenza, intesa come rispetto delle regole sociali che impongono una certa continenza nell'esprimere il proprio pensiero.

La condotta incriminata consiste nell'esporre in vendita o distribuire scritti, disegni o qualsiasi oggetto figurato che, per le sue caratteristiche, può offendere la pubblica decenza.

Elemento necessario ai fini della configurabilità di tale reato è la vendita o la distribuzione siano svolte in luogo pubblico, aperto al pubblico o comunque in un luogo esposto alla pubblica vista (dunque anche da una abitazione privata, purché in modo visibile).

Il concetto di decenza è generico ed attiene a quell'insieme di norme che impongono, in aderenza al comune sentimento, di astenersi dal compiere atti che offendono i principi della costumatezza, della pudicizia e della morale, o che sono capaci di destare sentimenti di ripugnanza. Espresso in tal senso, il concetto di decenza è più ampio di quello di pudore, che attiene precipuamente alla sfera sessuale.

Ad ogni modo, la scriminante di cui all'articolo 529, co. 2 può valere anche per il reato in esame.

Tesi di laurea correlate all'articolo

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

Idee regalo per avvocati e cultori del diritto