Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 672 Codice di procedura civile

(R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443)

[Aggiornato al 28/02/2021]

Sequestro anteriore alla causa

[ABROGATO]

Dispositivo dell'art. 672 Codice di procedura civile

Articolo abrogato dall'art. 89 della L. 26 novembre 1990, n. 353.

[L'istanza di sequestro si propone con ricorso al pretore o al presidente del tribunale competente a conoscere del merito, oppure al pretore o al presidente del tribunale competente per valore del luogo in cui il sequestro deve essere eseguito. Se competente per la causa di merito è il conciliatore, l'istanza si propone al pretore. Se competente a conoscere del merito per ragione di materia non è il giudice civile ordinario, l'istanza di sequestro si propone al pretore o al presidente del tribunale competente per valore del luogo in cui il sequestro deve essere eseguito, salvo le diverse disposizioni della legge. Il giudice, assunte, quando occorre, sommarie informazioni, provvede con decreto motivato se trattasi di sequestro conservativo, ovvero di sequestro giudiziario che abbia per oggetto cose mobili; se trattasi invece di sequestro giudiziario avente per oggetto cose immobili, ovvero aziende o altre universalità di beni, provvede con ordinanza, dopo aver sentito le parti, salvi i casi di eccezionale urgenza o di pericolo nel ritardo nei quali può provvedere con decreto motivato.]

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli 29,90 €

Nel caso si necessiti di allegare documentazione o altro materiale informativo relativo al quesito posto, basterà seguire le indicazioni che verranno fornite via email una volta effettuato il pagamento.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • I procedimenti cautelari. Con aggiornamento online

    Editore: Zanichelli
    Collana: Dottrina Casi Sistemi
    Pagine: 1664
    Data di pubblicazione: ottobre 2013
    Prezzo: 298 €

    È acquisizione ormai indiscussa che l'effettività della tutela giurisdizionale civile non possa prescindere dalla predisposizione di appositi provvedimenti cautelari, idonei a neutralizzare i rischi ai quali è esposta la situazione sostanziale nel tempo necessario per ottenere la richiesta tutela giurisdizionale. All'approfondita analisi di tali provvedimenti è dedicato questo volume. Premesso il necessario inquadramento costituzionale e sistematico della tutela... (continua)

  • Tutela urgente dei diritti ex art. 700 C.p.c. Strategie processuali e ambiti applicativi

    Editore: Ipsoa
    Collana: Manuali professionali
    Data di pubblicazione: aprile 2017
    Prezzo: 95,00 -5% 90,25 €
    Il procedimento d'urgenza è un procedimento cautelare, finalizzato alla emanazione di provvedimenti innominati o atipici di urgenza aventi la funzione di eliminare le lacune del sistema e, quindi, di non lasciare in nessun caso l'organo giudicante sprovvisto dei poteri necessari a far fronte alle molteplici necessità del caso concreto. Questa opera, oltre alla disamina delle novità, normative e giurisprudenziali, si prefigge di delineare il quadro d'insieme delle... (continua)
  • I sequestri. Civili, penali e della legislazione speciale

    Editore: Giuffrè
    Collana: Teoria e pratica del diritto. Civile e processo
    Data di pubblicazione: luglio 2018
    Prezzo: 38,00 -5% 36,10 €
  • La tutela ex art. 700 c.p.c. nei rapporti bancari. Protesto illegittimo e Centrale Rischi

    Editore: Aracne
    Pagine: 56
    Data di pubblicazione: ottobre 2014
    Prezzo: 6 €

    Il volume offre una ricognizione delle principali questioni sostanziali e procedurali inerenti alla utilizzazione della tutela cautelare d'urgenza in ambito bancario. In particolare, è condotta una attenta disamina dei presupposti di una illegittima o erronea segnalazione alle Centrali dei rischi pubbliche e private ed al Registro informatico dei protesti coniugata alla illustrazione degli effetti di una illegittima segnalazione (danno alla reputazione personale e commerciale).... (continua)