Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 2669 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

[Aggiornato al 10/06/2019]

Trascrizione anteriore al pagamento dell'imposta di registro

Dispositivo dell'art. 2669 Codice civile

La trascrizione può essere domandata, quantunque non sia stata ancora pagata l'imposta di registro a cui è soggetto il titolo, se si tratta di atto pubblico ricevuto nello Stato o di sentenza pronunziata da un'autorità giudiziaria dello Stato [131 c.p.c.] (1).

[In tal caso però il richiedente deve presentare al conservatore, oltre la nota indicata dall'articolo 2659, una copia della medesima, la quale, a cura del conservatore, deve essere vidimata e trasmessa immediatamente all'ufficiale incaricato di riscuotere l'imposta suddetta] (2).

Note

(1) Di regola, il titolo sulla base del quale si pone in essere la trascrizione deve preventivamente essere sottoposto a registrazione, tuttavia, anche qualora questa manchi, il Conservatore non può legittimamente rifiutarsi di effettuare la trascrizione dell'atto, sempre che il medesimo possa essere compreso in una delle due categorie richiamate dalla presente disposizione: cioè si tratti di un atto pubblico ricevuto all'interno dell'ordinamento statale, oppure di una sentenza emessa da un'autorità giudiziaria dello Stato.
(2) Questo comma è stato abrogato dall'art. 30 della L. 27 febbraio 1985, n. 52 (Modifiche al libro VI del codice civile).

Ratio Legis

Il titolo in base al quale avviene la trascrizione di regola deve essere precedentemente registrato, tuttavia, in caso contrario, il conservatore non può rifiutarsi di trascrivere l'atto quando quest'ultimo può essere collegato ad una delle due categorie stabilite dalla presente disposizione.

Spiegazione dell'art. 2669 Codice civile

Per tale disposizione, si veda la spiegazione dell’ art. 2659 del c.c..

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • La trascrizione tra vecchi e nuovi problemi

    Collana: Focus
    Pagine: 224
    Data di pubblicazione: luglio 2017
    Prezzo: 25,00 -5% 23,75 €
    Categorie: Trascrizione
    Per effetto della legislazicine speciale ed anche delle recenti modifiche al codice civile, la trascrizione ha assunto funzioni diverse da quella "classica" di strumento di risoluzione di conflitti fra più acquirenti da un unico dante causa. Essa, infatti, spesso tende a fornire uno "stato civile" della proprietà edilizia o altre notizie utili a fini particolari. Per quanto riguarda la legislazione speciale, però, spesso la trascrizione è inutile e risulta un inutile "doppione" della voltura... (continua)