Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 2398 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Presidenza del collegio

Dispositivo dell'art. 2398 Codice civile

Il presidente [2460] del collegio sindacale è nominato dall'assemblea.

Spiegazione dell'art. 2398 Codice civile

La legge non delinea le funzioni del presidente del collegio sindacale. Tuttavia al presidente sono riconosciuti i compiti e i poteri interni di organizzazione e coordinamento: convocazione del collegio, presidenza delle riunioni, comunicazione al consiglio di amministrazione delle delibere sindacali. Sono esclusi un potere di sostituzione del collegio e la possibilità di delega in atti o adempimenti che sono, invece, propri di un organo collegiale.
L'omessa nomina del presidente non inficia la validità della delibera con cui è stato eletto il collegio sindacale, dovendosi, tuttavia, procedere a una rapida riconvocazione dell'assemblea per riparare a tale mancanza.

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Gli interessi «per conto di terzi» degli amministratori di società per azioni

    Autore: Corso Silvia
    Editore: Giappichelli
    Collana: Studi di diritto dell'impresa
    Data di pubblicazione: gennaio 2016
    Prezzo: 45,00 -5% 42,75 €
    Categorie: Spa

    "Nel dibattito internazionale la questione del conflitto di interessi - come parte del più ampio tema del c.d. insider opportunism - è ritenuta di importanza cruciale per la definizione di un buon sistema di governo societario, come dimostrano i numerosi interventi che, in tutti i principali Paesi dell'economia occidentale, si sono susseguiti nell'ultimo decennio nel tentativo di fronteggiare gli scandali societari e finanziari che hanno profondamente scosso i relativi... (continua)