Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 1694 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Presunzioni di fortuito

Dispositivo dell'art. 1694 Codice civile

Sono valide le clausole che stabiliscono presunzioni di caso fortuito per eventi che normalmente, in relazione ai mezzi e alle condizioni del trasporto, dipendono da caso fortuito (1) [182 disp. att.].

Note

(1) Tuttavia, la possibilità di presumere il fortuito incontra dei limiti: ad esempio, è stato ritenuto che, in caso di furto, il vettore, comunque, deve dimostrare di aver adottato tutte le cautele necessarie ad evitarlo.

Ratio Legis

La volontà del legislatore è di consentire alle parti di pattuire un regime meno oneroso a carico del vettore rispetto a quello dettato dalla legge (v. 1693 c.c.).

Spiegazione dell'art. 1694 Codice civile

Clausole limitative della responsabilità

Fermo il principio della parità di trattamento per i pubblici servizi di linea (art. 1679), le norme sul receptum nel trasporto di cose dettate dall'art. 1693 sono convenzionalmente derogabili, salva la nullità dei patti che escludono o limitano preventivamente la responsabilità del vettore per dolo o colpa grave (art. 1229).
Sono validi anche i patti che abbiano per oggetto una inversione o una modificazione dell'onere della prova, a meno che abbiano per effetto di rendere eccessivamente difficile l'esercizio dei diritti del danneggiato (art. 2698).

La norma dell'art. 1694, considera in particolare le clausole che stabiliscono presunzioni di caso fortuito per eventi che normalmente, in relazione ai mezzi e alle condizioni di trasporto, dipendono dal caso fortuito, e ne ammette la validità.
Le clausole considerate in questo articolo sono rivolte a creare una zona di irresponsabilità presuntiva per il vettore, quando risulti la possibilità astratta che un danno possa dipendere da caso fortuito.
La presunzione quindi viene meno quando il danneggiato provi non esservi nemmeno la possibilità astratta di un nesso causale tra il danno e il caso fortuito. Dove la presunzione opera, si sposta a carico del danneggiato l'onere di provare nel caso concreto la colpa del vettore.

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

710 Quanto alla responsabilità del vettore si è ritenuto di far regolare dai principii generali la liquidazione del danno dipendente da ritardo; per quel che concerne la perdita e l'avaria delle cose trasportate, pur tenendo fermi in linea generale i tradizionali principii dell'art. 400 cod. comm. che si ricollegano al receptum (art. 1693 del c.c.), si è ammessa la validità delle clausole che stabiliscono presunzioni di fortuito per eventi che normalmente, in relazione ai mezzi e alle condizioni del trasporto (trasporti speciali), dipendono dal caso fortuito (art. 1694 del c.c.). Per quanto concerne la decadenza dalle azioni contro il vettore, per effetto del ricevimento senza riserva delle cose trasportate col pagamento di quanto è dovuto al vettore, si è escluso che la decadenza colpisca le azioni di responsabilità derivanti da dolo o colpa grave del vettore (art. 1698 del c.c., secondo comma). Il ricevimento con riserva è implicito nell'accertamento dell'avaria mediante verifica (art. 1697 del c.c.); ed è ovvio che la decadenza non colpisce le azioni di natura legale connesse al trasporto (azioni di ripetizione di indebito).

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • I contratti del trasporto
    Trasporto aereo e marittimo

    Editore: Zanichelli
    Collana: Dottrina Casi Sistemi
    Pagine: 936
    Data di pubblicazione: maggio 2013
    Prezzo: 160,00 -5% 152,00 €
    Categorie: Trasporto

    Il diritto dei contratti del trasporto si presenta al nuovo millennio con una rinnovata vitalità. La continua evoluzione del sistema richiede una riflessione approfondita sulle complesse questioni giuridiche che lo caratterizzano ed esige la definizione di un quadro completo ed approfondito dei temi di maggiore rilievo, in un ambito che sempre si arricchisce di nuove problematiche e nuovi significati. L'esigenza di analizzare i contratti del trasporto aereo, marittimo e terrestre e... (continua)

  • Contratto di trasporto marittimo di persone

    Editore: Giuffrè
    Collana: Trattato di diritto civile e commerciale
    Data di pubblicazione: settembre 2012
    Prezzo: 65,00 -5% 61,75 €

    Il contratto avente ad oggetto il trasferimento di persone da un luogo ad un altro per via marittima, è espressamente disciplinato sia dalle norme di diritto speciale vigenti sul piano del diritto interno (artt. 396-418 c. nav.), sia dalle disposizioni elaborate nel quadro della regolamentazione di diritto internazionale uniforme (Convenzione di Atene del 1974). Per quanto concerne la disciplina vigente in ambito nazionale, il codice della navigazione non offre alcuna definizione... (continua)

  • I contratti del trasporto. Con aggiornamento online
    Nautica da diporto, trasporto terrestre e ferroviario

    Editore: Zanichelli
    Collana: Dottrina Casi Sistemi
    Pagine: 1000
    Data di pubblicazione: maggio 2013
    Prezzo: 160,00 -5% 152,00 €
    Categorie: Trasporto

    Il diritto dei contratti del trasporto si presenta al nuovo millennio con una rinnovata vitalità. La continua evoluzione del sistema richiede una riflessione approfondita sulle complesse questioni giuridiche che lo caratterizzano ed esige la definizione di un quadro completo ed approfondito dei temi di maggiore rilievo, in un ambito che sempre si arricchisce di nuove problematiche e nuovi significati. L'esigenza di analizzare i contratti del trasporto aereo, marittimo e terrestre e... (continua)

  • Contratti speciali. Compravendita, locazione, trasporto, appalto

    Editore: Giuffrè
    Collana: Trattato di diritto civile
    Data di pubblicazione: marzo 2016
    Prezzo: 110,00 -5% 104,50 €
  • La giurisprudenza sul codice civile. Coordinata con la dottrina. Libro IV: Delle obbligazioni. Artt. 1655-1702

    Editore: Giuffrè
    Collana: Giurisprudenza sul Codice civile
    Data di pubblicazione: gennaio 2012
    Prezzo: 72,00 -5% 68,40 €
    Categorie: Appalto, Trasporto

    La nuova edizione presenta una trattazione completa e sistematica dell'evoluzione giurisprudenziale relativa alla disciplina codicistica, puntualmente riletta alla luce degli orientamenti della dottrina e delle incessanti innovazioni legislative intervenute. Il coordinamento della trattazione giurisprudenziale e dottrinale del codice civile con quella delle norme complementari, operato sia attraverso un sistematico richiamo alla normativa correlata sia mediante appendici che contengono... (continua)