Brocardi.it - L'avvocato in un click! CHI SIAMO   CONSULENZA LEGALE

Articolo 1509 Codice civile

(R.D. 16 marzo 1942, n. 262)

Riscatto contro gli eredi del compratore

Dispositivo dell'art. 1509 Codice civile

Qualora il compratore abbia lasciato più eredi, il diritto di riscatto si può esercitare contro ciascuno di essi solo per la parte che gli spetta [1314], anche quando la cosa venduta è tuttora indivisa (1).

Se l'eredità è stata divisa e la cosa venduta è stata assegnata a uno degli eredi, il diritto di riscatto non può esercitarsi contro di lui che per la totalità.

Note

(1) Pertanto, il venditore che desidera riscattare l'intero bene deve esercitare tale facoltà nei confronti di ciascun comproprietario per la sua parte.

Ratio Legis

Il primo comma è applicazione del principio per cui in caso di pluralità di eredi l'obbligazione è parziaria, cioè ciascuno risponde dei debiti ereditari in proporzione della propria quota (752 c.c.).
Il secondo comma, invece, si spiega considerando che in base al principio di retroattività della divisione (757 c.c.) ciascun erede si considera proprietario del bene assegnatoli sin dall'apertura della divisione.

Spiegazione dell'art. 1509 Codice civile

Riscatto contro gli eredi del compratore

Gli eredi del compratore, ciascuno per la propria parte, succedono nell' obbligazione del compratore di tollerare il riscatto, di subire cioè da parte del venditore l'esercizio della condizione risolutiva potestativa del riscatto. Perciò, sin quando la cosa venduta è indivisa fra coeredi, il riscatto contro ciascuno di essi può essere esercitato solo per quanto ciascuno è erede.
Avvenuta invece la divisione, ed attribuita ad uno solo degli eredi la cosa venduta, il riscatto può ormai esercitarsi per la totalità solo contro colui cui la cosa venduta è stata assegnata: nello stesso modo che l'azione ipotecaria del creditore si esercita contro quel solo coerede che ha avuto la cosa ipotecata o gravata di pegno: art. 754 cod. civ.


Danno

È possibile che l'erede, cui è stata assegnata la cosa venduta con patto di riscatto, abbia un danno dall'esercizio del riscatto, poiché in luogo della cosa avrà una somma di danaro.
Certo nel computo delle quote dev'essersi tenuto conto che la cosa a lui attribuita poteva essergli tolta per l'esercizio del patto di riscatto. Se se ne è adeguatamente tenuto conto, di nulla può lamentarsi i coerede assegnatario della cosa: se non se n'e tenuto conto, egli ha azione contro i coeredi se ne risente danno, entro i limiti stabiliti dall'art. 763 cod. civ. per la rescissione per lesione.

Relazione al Codice Civile

(Relazione del Ministro Guardasigilli Dino Grandi al Codice Civile del 4 aprile 1942)

Hai un dubbio o un problema su questo argomento?

Scrivi alla nostra redazione giuridica

e ricevi la tua risposta entro 5 giorni a soli € 29,90

N.B.: una volta effettuato il pagamento sarà possibile inviare documenti o altro materiale relativo al quesito posto; indicazioni sulle modalità dell'invio verranno fornite via email.

SEI UN AVVOCATO?
AFFIDA A NOI LE TUE RICERCHE!

Sei un professionista e necessiti di una ricerca giuridica su questo articolo? Un cliente ti ha chiesto un parere su questo argomento o devi redigere un atto riguardante la materia?
Inviaci la tua richiesta e ottieni in tempi brevissimi quanto ti serve per lo svolgimento della tua attività professionale!

Testi per approfondire questo articolo

  • Dal preliminare alla compravendita immobiliare

    Collana: Diritto in chiaro
    Pagine: 229
    Data di pubblicazione: aprile 2019
    Prezzo: 23,00 -5% 21,85 €
    Il volume esamina le diverse fasi della vendita di un immobile: dalla predisposizione della puntuazione, al contratto preliminare fino a giungere al momento del contratto definitivo. Ampio spazio è dedicato non solo alla disciplina codicistica ma anche a quella speciale, in particolare modo alle norme urbanistiche, alla disciplina dei beni sottoposti a vincoli culturali, alla normativa sulla compravendita di immobili da costruire e all'edilizia convenzionata. Il volume affronta e... (continua)
  • Pagamenti internazionali. Con Contenuto digitale per download e accesso on line

    Editore: Ipsoa
    Collana: Guide operative
    Data di pubblicazione: aprile 2018
    Prezzo: 35,00 -5% 33,25 €
    Il libro illustra le principali forme di pagamento e di garanzia utilizzate nella vendita internazionale, individuando caratteristiche e criticità di ciascuna al fine di circoscriverne l'utilizzo in un'ottica di riduzione e di gestione dei rischi tipici degli scambi internazionali. L'obbligazione di un compratore di pagare una somma di denaro in cambio di merce o di servizi, pone quest'ultimo in una posizione di rischio, quello dell'eventuale mancato pagamento, la cui gestione... (continua)
  • Manuale per la compravendita immobiliare. Con Contenuto digitale (fornito elettronicamente)

    Editore: Fag
    Collana: Casa e immobili
    Pagine: 287
    Data di pubblicazione: maggio 2017
    Prezzo: 29,00 -5% 27,55 €
    Acquistare o vendere proprietà immobiliari (siano esse appartamenti o complessi industriali o terreni) è un'operazione delicatissima che richiede molta attenzione e il rispetto di una normativa spesso complicata e assai articolata. Il manuale guida il lettore in tutte le fasi della compravendita, illustra le soluzioni da adottare in presenza di diverse tipologie di situazioni (ad esempio acquisto di immobili in costruzione, l'accensione di un mutuo, il compromesso e l'atto di acquisto vero e... (continua)
  • Rent to buy, leasing immobiliare e vendita con riserva della proprietà. Profili civilistici, processuali e tributari

    Editore: Giappichelli
    Data di pubblicazione: gennaio 2017
    Prezzo: 20,00 -5% 19,00 €
    I saggi raccolti in questo volume esaminano da una prospettiva multidisciplinare alcune figure contrattuali, che consentono ad una parte di acquisire il godimento di un bene immobile prima del pagamento integrale del prezzo, rinviando a tale momento il trasferimento della proprietà, a garanzia del creditore. Accanto alle nuove fattispecie dei contratti di godimento in funzione della successiva alienazione (ed. rent to buy) vengono in considerazione il leasing e la vendita con riserva... (continua)